F1 – Gp Australia prove libere 3 risultati e tempi

TUTTA AZIONE – Una terza sessione di prove libere del gran premio di Australia tutta “pepe”, con i piloti impegnati in un susseguirsi di simulazioni di qualifica(diretta Motorsport Clan ore 7.00 italiane) che ha ulteriormente svelato i valori in campo di questo inizio di mondiale Formula 1 2019.

MELBOURNE NON E’ BARCELLONA – La pista di Albert Park, che pista sappiamo non essere, visto che si tratta di un cittadino, è la vera protagonista di questo week end. Lo sporco che si deposita da un giorno all’altro, annulla il grip delle sessioni precedenti. Come in situazione di pista bagnata che va ad asciugarsi, è fondamentale restare in pista fino all’ultimo secondo, piazzando il proprio miglior tempo nei minuti finali della sessione.

NESSUNA PREMURA – I primi 20 minuti non vedono nessuno big in pista, con Vettel che apre le danze per la prima simulazione di qualifica. Ed è subito fucsia, con un 1.23.7 che lo pone davanti a Bottas di un decimo. Non si fa attendere la risposta di Hamilton, che supera il tedesco per appena 60 millesimi. Arriva Leclerc che si pone subito in scia di Hamilton e Vettel, sopravanzando Bottas.

SECONDA SIM QUALIFICA – Nel secondo run, sempre su gomma C4, Hamilton inizia a far sul serio e abbassa il tempo di Vettel di ben 4 decimi(1.23.3), mentre dietro è gran bagarre con tutti i team molto molto vicini in simulazione qualifica.

RISPONDE VETTEL –  A circa 15 minuti dal termine, la pista s’accede con il secondo run di Vettel che segna il miglior tempo del week end con un bel 1.22.556. Charles Leclerc si migliora ma resta a circa due decimi dal compagno di box.

HAAS SORPRESA – Come un fulmine a ciel sereno, ecco apparire la Haas che conferma le ottime prestazioni dei test di Barcellona. Terzo tempo per Grosjean e quarto per Magnussen! Entrambi davanti a Bottas che continua a commettere errori pesanti nei suoi tentativi.

SUPER FUCSIA –  A 10 minuti dal termine, ecco arrivare il “lampo” di Hamilton che con un pazzesco 1.22.292 segna il nuovo record del weekend, rifilando oltre 2 decimi alla coppia Ferrari. Tanto traffico per Kimi Raikkonen che non riesce mai a trovare spazio per effettuare un vero giro veloce.

RED BULL, PROBLEMI HONDA? – Red bull prova finalmente la gomma rossa, non l’aveva fatto finora nè a Barcellona nè con insistenza nelle precedenti prove libere. Ma i tempi non escono, Gasly e Verstappen sono addirittura dietro le sorprendenti Haas. Qualche problema per Honda, preoccupa l’affidabilità nell’uso del motore in configurazione qualifica?

Dietro è bagarre assoluta, dove vige l’incertezza tra i team di seconda fascia. Williams sempre piu in crisi,  Kubica che sbatte addirittura in ingresso pitlane

CLASSIFICA E TEMPI PROVE LIBERE 3 GP AUSTRALIA – Ecco il riepilogo dei tempi della terza sessione di prove libere:

SPEED TRAP – Queste invece le velocità di punta in fondo al rettilineo principale

I VOSTRI PRONOSTICI – Adesso tocca a voi fare il vostro pronostico, partecipando al Torneo del Clan, che premierà i membri che indovineranno podio e il giro veloce in gara, nei vari gran premi della stagione 2019. In tanti avete già lasciato il vostro pronostico! Clicca qui per lasciare il tuo pronostico

PER APPROFONDIRE – Un piccolo riassunto delle ultime notizie del Gran Premio d’Australia 2019

TELEGRAM – Vivi insieme a noi il Gp d’Australia 2019, nella chat ufficiale del Clan su Telegram. Clicca qui per entrare nel gruppo

UNISCITI AL NOSTRO CLAN mettendo un like sulla pagina Facebook e raggiungici sul nostro Canale Telegram per commentare in diretta i principali eventi del Motorsport. Ti aspettiamo!

E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!