F1 Oggi Prove Ungheria Qualifiche Diretta – Hamilton in pole davanti a Bottas e Verstappen!

F1 Oggi Prove Ungheria Qualifiche Diretta – Hamilton in pole davanti a Bottas e Verstappen!

 

Aggiorna manualmente la pagina

Oppure clicca qui per aggiornare la diretta

Attenzione ad una possibile investigazione per Lewis Hamilton: l’inglese ha compiuto un giro di outlap estremamente lento. La regola parla chiaro: 1.30′ tra la linea sc1 e sc2. L’inglese è andato ben oltre, passando in 1.50′. A causa di ciò Sergio Perez ha preso bandiera e Verstappen non ha potuto preparare al meglio il giro. Attendiamo sviluppi.

LA GRIGLIA DI PARTENZA

Image

I commenti del dopo-qualifica

Hamilton: È stata una qualifica straordinaria, un giro fantastico. Stiamo cercando di far crescere la macchina con lo sviluppo e con i ragazzi in fabbrica che non stanno lasciando nulla di intentato. Quelli che mi fanno buuu? Mi danno ulteriore carica e non mi dispiacciono. Le gomme medie al via? C’è tanta strada verso la prima curva, Max con le soft guadagnerà 5 metri

Verstappen: “È difficile capire da dove venga questo gap. Sicuramente siamo stati indietro per tutto il weekend. Vediamo cosa succederà in gara. Il grip sarà più alto con quelle gomme, ma lo scopriremo domani. Farà molto caldo, quindi la soft non durerà quanto la media. In ogni caso avremo una buona opportunità, pensiamo al via con le gomme soft

 

POLE POSITION PER HAMILTON! Seguono Bottas e Verstappen! Qui i tempi della Q3!

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Classifica dopo il primo tentativo della Q3! Hamilton davanti a Bottas e Verstappen!

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "HUN LIVE Laps Sectors POSITION Segments BEST LAP 1 HAM Current Ty S2 2 1:15.419 S3 BoT 27.355 26.702 3 1:15.734 VER 21.362 27.369 26.882 4 1:15.984 21.483 PER 27.441 27.057 5 1:16.421 I LEC 21.486 27.604 27.361 1:16.646 6 I OCO 21.456 27.697 7 27.171 1:16.660 GAS 34.024 21.778 1:16.699 8 I ALO 36.570 9 1:16.760 I NOR 34.285 10 1:16.877 VET 34.146"

Al via la Q3!

RB stravolge la strategia con Verstappen! L’olandese, che aveva effettuato il giro con le medium, decide di qualificarsi con le soft! Eliminati: Ricciardo. Stroll, Raikkonen, Giovinazzi e Sainz!

Nessuna descrizione della foto disponibile.

5 minuti alla fine, ultima chance per entrare in Q3

Classifica Q2 a 6 minuti dalla fine

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Image

Image

BANDIERA ROSSA! Sainz a muro! Ha perso il posteriore all’ingresso dell’ultima curva! Peccato, perché stava facendo un gran giro!

Secondo Leclerc a 172 millesimi!

Terzo Alonso in 1.16.9 con le soft! Grande tempo per lo spagnolo. Nono Ricciardo, decimo Norris

RB e Mercedes con gomme medium. 1.16.5 per Hamilton, a 2decimi Verstappen. Ottimo terzo per Vettel a 4 decimi, ma con gomme soft. Quinto e sesto Bottas e Perez con le medium, rischiano!

Al via le Q2!

FINE Q1! Ecco i tempi. Eliminati Tsunoda, Russell, Latifi, Mazepin e Schumacher

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Nulla da fare per Mick che deve alzare definitivamente bandiera bianca

La situazione a 3 minuti dalla fine. Eliminati al momento Tsunoda, Russell, Latifi, Mazepin, Schumacher

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Che rischio per Sainz all’uscita dai box. Lo spagnolo ha dovuto quasi stringere sull’erba per non creare disturbo a Tsunoda che arrivava nel giro buono. Carlos si è poi aperto in radio lamentandosi della non comunicazione del muretto.

1.17.0 per Leclerc in settima posizione. Quarto Sainz a soli 4 decimi da Verstappen.

Buon giro per Vettel, in ottava posizione.

Gran giro di Max Verstappen in 1.16.2! Quarto Norris, quinto Ricciardo. Scendono in pista le Ferrari

1.16.4 Hamilton, secondo Bottas in 1.16.6

In pista Hamilton, Bottas e Verstappen

Si continua a lavorare nel box di Schumacher

In pista Tsunoda, Mazepins, Raikkonen e Giovinazzi

15:00 – Semaforo verde, si comincia

14:55 –  5 minuti all’inizio delle qualifiche

14:40 – Procedono i lavori sulla Haas di Mick Schumacher per farlo partecipare alla qualifica. E’ stato sostituito il cambio, mentre il telaio è salvo. Grande lavoro ai box con una corsa contro il tempo.

Un po’ di azione sulla SF21 durante le FP3

Un rischio enorme in pitlane per Stroll e Giovinazzi

L’incidente di Mick Schumacher a fine FP3

14:10 – Benvenuti amici di motorsportclan nella nostra diretta delle qualifiche del GP di Ungheria!

CLASSIFICA TEMPI FP3

Image

Si concludono le FP3!

Quarto Sainz, quinto Leclerc, entrambi a 6 decimi da Hamilton. Sesto Norris a 3 decimi dalle rosse, settimo Perez

1.16.9 per Verstappen, primo! Ma arriva Hamilton che si mette davanti in 1.16.8! Terzo Bottas a 2 decimi.

Ultimi minuti e inizia la simulazione qualifica!

Che rischio in pitlane per Giovinazzi e Stroll! Il canadese è transitato mentre l’italiano usciva dai box, grande rischio

Semaforo verde, si riparte a 8 minuti dalla fine

13 minuti alla fine

BANDIERA ROSSA. A muro Schumacher!

14esimo Alonso. 1.17. per Bottas

12:42 – Secondo Sainz a 69 millesimi da Bottas, ma soprattutto con due decimi di vantaggio su Norris

Intanto Hamilton si concentra sul passo gara!

Ottimo giro di Norris con le soft, a soli 3 decimi da Bottas ed è terzo

1.18.2 per Leclerc con gomme medium. Ottimo crono, quinta posizione a pochi millesimi da Perez che ha invece usato la soft

Problemi ad uno specchietto per Latifi

25 minuti alla fine

Si rilancia Hamilton con le soft

Si migliora Leclerc in 1.18.5 con le medium ed è sesto

12:30 – Male Ricciardo, solo 18esimo. Ottimo giro di Gasly con le medium, mettendosi in quinta posizione. Si lancia Leclerc con le medium

Quarto Perez in 1.18.2. Settimo Latifi, davanti a Norris. Non bene le Aston, 11esimo Vettel, 17esimo Stroll

12:25 – 1.17.4 per Bottas. Primo, nonostante tanto traffico nel T3

12:25 – Terzo Sainz, quarto Leclerc, a circa 1 secondo dal primo

1.19.1 per Perez, sesto. Primo Verstappen in 1.17.510.

12:!20 –  Sainz, con gomme medium, a 2 decimi da Hamilton.In pista Verstappen e Leclerc

12:15 – 1.18.5 per Hamilton con le soft

12:12 – In pista Hamilton con gomme soft. Raikkonen torna primo in 1.19.2 con le soft

1.19.4 per Sainz

12:10 – 1.19.5 di Raikkonen con gomme soft

12:07 –  In pista Sainz con gomme medium

1.20.7 per Tsunoda. 1.21.8 per le due Schumacher

Molta pioggia nella notte, pista scivolosa. I big al momento restano ai box

Tempi alti al momento. In pista anche Alfa Romeo e Alpha Tauri

Nel paddock colloquio piuttosto animato tra Jean Todt e Chris Horner

In pista Mick Schumacher

12:00 – Semaforo verde, iniziano le PL3!

11:55 – Si accendono i motori!

La Ferrari andrà con un assetto più carico rispetto a ieri

Grande Lorenzo!

11:50 – 10 minuti all’inizio delle FP2

La Ferrari ha violato il primo dei due coprifuochi a disposizione nella stagione. Il motivo è la sostituzione della power unit sulla monoposto di Carlos Sainz. Per lo spagnolo si tratta della terza ed ultima unità della stagione.

11:15 – Amici di motorsportclan ci avviciniamo all’inizio delle FP3. Ultime prove per cambiare e provare nuovi assetti prima del parco chiuso

Ieri ai box RB nuovi esperimenti di drenaggio all’ala anteriore con il…latte!

L’olandese ha un nuovo tifoso… Sebastian Vettel

“Sarei felice se Max Verstappen vincesse il titolo quest’anno, perché questo significherebbe che il record di sette titoli vinti da parte di Michael Schumacher resisterebbe. Come sapete Michael è il mio eroe. Non so alla fine chi la spunterà tra Max e Lewis, di sicuro so che non sarò io a vincere il titolo quest’anno. Se Hamilton dovesse riuscire ad imporsi anche in questa stagione meriterebbe tutto il nostro rispetto”. 

Max Verstappen ha avuto molti problemi al posteriore nelle FP2, ma tuttavia resta fiducioso per il proseguimento del weekend

“Non è stato facile oggi. Abbiamo fatto delle modifiche tra le due sessioni che dobbiamo ancora analizzare e vedere cosa funziona oppure no. Ci saranno molte cosa da approfondire stasera, ma non è uno scoglio così insormontabile, quindi non sono preoccupato. La pista era caldissima oggi, ma a quanto pare sta arrivando la pioggia e questo dovrebbe rendere le cose interessanti”.

IT’S QUALIFYING DAY

Soddisfazione in casa Mercedes dopo un venerdì da assoluti protagonisti

Hamilton: “Stavo arrostendo oggi, avrò perso 3 kg in macchina e le gomme si stavano sciogliendo. Vedere me e Valtteri in cima alla classifica è gratificante, è bello per il team e possiamo ancora migliorarci, abbiamo del lavoro da fare stanotte, per vedere come affinare ancora la vettura. Non puoi pianificare la pioggia, il meteo è sempre imprevedibile, per cui cercheremo di sistemare al meglio la macchina, comprendere le gomme e rettare la vettura per una qualifica asciutta: se piove, piove. E’ una visione ottimistica, perché penso che possiamo decisamente migliorare il set-up e, se ci riusciamo, potremo lottare sia domani sia domenica“.

Bottas: “Sembrava di essere in una sauna finlandese oggi, specialmente quando ti fermi a metà corsa: c’erano più di sessanta gradi nell’abitacolo! E’ complicato gestire le gomme, che si surriscaldano, ma onestamente non è andata così male: un inizio promettente. Recentemente abbiamo fatto dei miglioramenti e non credo che siamo messi così male, ma è solo venerdì, non sai mai quanto gli altri si stiano nascondendo. Nelle FP1 abbiamo dovuto lavorare con il bilanciamento, ma abbiamo subito trovato la soluzione ed eravamo più forti nel pomeriggio, ma possiamo ancora dare di più. Lotteremo per la pole domani, è estremamente motivante“.

I commenti dei ferraristi dopo le PL2 di ieri

Leclerc: “È stata una giornata positiva. Abbiamo completato il nostro programma di lavoro e in macchina ho avuto delle buone sensazioni. Tra FP1 e FP2 sono cambiate un po’ le condizioni, ma sono soddisfatto sia della simulazione di qualifica che del passo gara, adesso dobbiamo concentrarci soprattutto su domani. Qui non è semplice sorpassare, quindi rispetto a quanto abbiamo fatto di recente su altri circuiti dobbiamo essere più forti al sabato. Oggi abbiamo dovuto fare i conti con un caldo molto intenso, che ci ha messo alla prova sia in termini di gestione gomme che dal punto di vista fisico. Per il resto del weekend però ci aspettiamo un tempo variabile, e questo potrebbe mescolare di nuovo le carte”. 

Sainz: “Non il più semplice dei venerdì. La prima è stata una buona sessione, mentre la seconda si è dimostrata decisamente più complicata, la macchina non mi ha dato sensazioni peggiori ma non siamo riusciti a migliorare come invece hanno fatto tutti gli altri. Dobbiamo capire cosa è successo in vista di domani, quando tra l’altro potremmo avere la pioggia, il che potrebbe rendere tutto più interessante”.

Commenti simulazione passo gara – Le Mercedes al momento sembrano viaggiare ad un altro ritmo anche rispetto alla RB. Bottas leggermente meglio di Lewis, soprattutto nei giri di fine vita della gomma. Verstappen sembra andare più in difficoltà nel degrado, e non è riuscito a replicare i migliori tempi del duo Mercedes. Per l’olandese problemi nel bilanciamento tra ala anteriore e posteriore.

Molto bene Ferrari, che ha fatto ottimi tempi anche nel finale. La rossa è nel mucchio con Alpine, McLaren e Aston Martin, quest’ultima molto veloce soprattutto con Sebastian Vettel che è riuscito ad andare anche sul 22 alto.

In qualifica Mercedes e RB più vicini. Dietro il solito mucchio, con la sola Ferrari che non è riuscita a trovare la finestra giusta di utilizzo nel giro secco, ed inoltre ha trovato traffico con Leclerc.

CLASSIFICA TEMPI FP2

Image

BANDIERA A SCACCHI

In Red Bull drenano l’ala anteriore con il… latte!

Bottas finisce in 1.23.0. Il finlandese sembra in palla nel weekend unghere.

Sainz ora monta la gomma hard

3 minuti alla fine della FP2

15:52 – Cominciano ad alzarsi i tempi per tutti. 1.24.9 per Bottas, 1.24.2 per Ocon, 1.23.8 per Perez, 1.24.2 per Alonso, 1.23.2 per Verstappen. Bene Vettel in 1.22.6, ma con una gomma con meno giri

15:50 – Verstappen si apre in radio: “Il posteriore non va! Voglio tornare ai box, dobbiamo cambiare”

1.22.3 per Hamilton. 1.23.0 per Verstappen, anche lui con gomma medium

1.22.0 per Bottas, grande tempo per il finlandese. 1.23.9 per Sainz

15:45 – In Mercedes simulazione passo gara con gomme medium

1.24.4 per Stroll. 1.23.6 per Gasly e Leclerc. Gomma soft per loro

1.23.6 anche per Perez.

1.23.6 per Vettel, che comincia la simulazione passo gara con le soft

15:38 – Comincia la simulazione passo gara

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Ottimo settimo tempo per Alonso, davanti a Vettel. Nono Norris, 13esimo Ricciardo.

Terzo Verstappen in 1.17.3

1.17.012 per Bottas! Segue Hamilton a 27 millesimi! Terzo Ocon. Ottavo e nono Leclerc e Sainz, a 1.3 secondi

Si comincia con la gomma soft! Simulazione di qualifica

15:21 – Vettel e Stroll i primi a montare la gomma soft. Il tedesco chiude secondo, il canadese quarto.

Verstappen non è soddisfatto col posteriore nei cambi di direzione.

Miglior crono per Hamilton in 1.18.140, davanti a Bottas e Verstappen. . Quarto Perez a 4 decimi. Seguono, Gasly, Ocon, Alonso, Leclerc, Stroll e Vettel. Questi i primi dieci.

1.18.5 per Verstappen, a 2 decimi da Bottas. Ottavo Leclerc. Sesto Vettel

Secondo Hamilton a 3 decimi con gomma medium. In pista anche Verstappen con le gialle

1.18.3 di Bottas a parità di gomma

Il primo crono è di Alonso in 1.19.4, seguito da Leclerc in gomma medium

In pista Sainz e Leclerc

15:00 – Semaforo verde, al via le FP2!

15 minuti all’inizio delle PL2

Pole in F2 per Arthur Leclerc

Molto ottimismo in casa Ferrari. La vettura sembra trovarsi a suo agio anche sul tortuoso circuito di Budapest

PL2 fondamentali per testare il passo gara e il degrado gomme.

Alle ore 15:00 le FP2

Il Docu-Film su Michael Schumacher sarà disponibile su Netflix dal prossimo 15 settembre!

L’incidente di Tsunoda in curva 4

Il report delle FP1

Alle ore 15:00 le FP2

CLASSIFICA TEMPI MIGLIORI

Image

FINE PF1!

5 minuti alla fine delle FP1

Tornano vicini, molto vicini, Max e Lewis

Undicesimo tempo per Vettel

12:20 – Miglior tempo per Verstappen in 1.17.5!

Verstappen si lancia in pista con gomma soft

12 minuti alla fine delle FP1!

Si ricomincia, semaforo verde in pitlane

Image

BANDIERA ROSSA!

A muro Tsunoda in salita di curva 4. Impatto col posteriore

La classifica a 20 minuti dalla fine. Attenzione al tempo di Max, fatto con le gomme hard, ed è solo a 9 decimi dalle Mercedes che usano la gomma soft

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Si avvicina Hamilton, 1 decimo da Bottas

Ottimo terzo tempo di Sainz in 1.18.1 a 5 decimi da Bottas

12:04 – Terzo Gasly a 5 decimi. Seguono Alonso e Leclerc

Verstappen continua ad usare la gomma hard

Hamilton si piazza 2° a 3 decimi dal compagno

12:00 – Ed ecco, infatti, subito un gran tempo di Bottas con le soft in 1.17.6.

I piloti cominciano ad usare le gomme soft

Poco stabile anche la Ferrari in uscita di curva 4

Tutti con gomma hard

11:55 – Si migliora Ocon, che sale in 2° posizione a 395 millesimi da Verstappen

Ottimo quarto tempo per Ocon. Scende in ottava posizione Hamilton, che sta svolgendo un lavoro più su assetto e passo gara.

11:48 – Configurazione dell’ala posteriore più scarica per Red Bull rispetto alla Mercedes

1.16.8 per Norris che sale terzo

Testacoda per Alonso in uscita di curva 4

11:43 – Martella Max in 1.19.0. Secondo Bottas a 6 decimi. Settimo Sainz

1.19.3 di Verstappen, segue Hamilton a 5 decimi! Quarto Leclerc

1.19.725 di Verstappen

11:38 – Bagarre in curva 1 tra Sainz e Stroll

Nessun tempo degno di nota al momento

Subito problemi per Bottas al pedale del freno!

Subito in pista le Mercedes

11:30 – Semaforo verde, si va!

Verstappen: “Più tensione con Hamilton? Mi concentro solo su me stesso”

Hamilton: “Non cambierò approccio in Ungheria”

Si accendono i motori

Pochi minuti all’inizio delle FP1

Il 15 settembre andrà in onda su Netflix un documentario su Michael Schumacher!

Charles Leclerc: “L’Ungheria sulla carta è una buona pista per noi”

Ieri Fernando Alonso ha compiuto 40 anni. Uno dei piloti più vincenti nella storia della F1

Il collegio dei commissari sportivi del Gran Premio di Gran Bretagna ha ufficialmente rigettato la revisione di giudizio proposta da Red Bull Racing per l’incidente di Silverstone tra Max Verstappen e Lewis Hamilton.

Comunicato duro di Mercedes contro Red Bull: “Siamo felici della decisione dei commissari, dopo un tentativo da parte del senior management di Red Bull di infangare il buon nome e l’integrità di Lewis Hamilton”.

Max Verstappen è tornato a parlare ieri in conferenza sull’incidente di Silverstone: “Lewis mi ha chiamato in questi giorni, ma non voglio rivelare quello che ci siamo detti, anche perché non sarebbe corretto. Ad ogni modo, grazie a questo episodio, tutto il mondo ha potuto vedere chiaramente qual è il vero volto di Lewis e della Mercedes quando sono messi sotto pressione”

10:40 –  Benvenuti amici di motorsportclan nella nostra diretta delle FP1!


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!