F1 Oggi Prove Belgio Diretta Risultati – Tra poco le FP3!

F1 Oggi Prove Belgio Diretta Risultati – Tra poco le FP3!

Aggiorna manualmente la pagina

Oppure clicca qui per aggiornare la diretta

Problemi in casa Ferrari!

IT’S QUALIFYNG DAY!

L’incidente di Verstappen in FP2

L’incidente di Leclerc in FP2

Godetevi questa fantastica visuale dal casco di Alonso!

Proseguono i lavori in Arabia Saudita per il nuovo circuito

Leclerc: “Abbiamo ancora un bel po’ di lavoro da fare . La prima sessione di libere è stata piuttosto positiva, mentre la seconda si è rivelata più complicata. Abbiamo questa notte per mettere mano al set-up della vettura e credo che ci possiamo aspettare una giornata migliore per domani. A livello di bilanciamento ero abbastanza soddisfatto, ma la prestazione sul giro non era quella che ci aspettavamo. Le condizioni della pista erano difficili ma erano uguali per tutti e sembra che rimarranno le stesse per il resto del fine settimana, quindi ci dobbiamo abituare a gestirle. Certo, finire contro le barriere non è stato il migliore dei modi per concludere il venerdì, ma sono domani e domenica le giornate che contano e io farò in modo di imparare dall’errore che ho commesso”.

Verstappen: “Credo che sia stato decisamente un buon inizio, ma sfortunatamente ho perso il posteriore alla fine della seconda sessione, c’è stato un eccesso di sovrasterzo nella correzione e ho toccato il muro come squadra siamo comunque felici di come sia andata e abbiamo fatto dei miglioramenti tra le FP1 e le FP2. In vista di domani, ci sono sicuramente delle variabili da considerare, come le condizioni meteorologiche, ma è difficile capire quali saranno le condizioni della pista col bagnato.

Hamilton: “Trovare il giusto bilanciamento qui è una grande sfida. Nelle FP1 ne abbiamo provato uno, ma poi abbiamo cambiato assetto nel pomeriggio. Il ritmo era comunque molto simile: provi una opzione, e sei il più veloce nel primo e terzo settore, ma il più lento nel secondo. Poi provi un altro assetto e accade tutto l’opposto – ha spiegato il sette volte campioni del mondo – trovare il giusto set-up è davvero complicato.

CLASSIFICA TEMPI FP2

Image

Ancora un botto a Les Combes, stavolta è Verstappen! Bandiera rossa e sessione ormai conclusa

Image

Semaforo verde, si ritorna in pista a 10 minuti dalla fine

Il monegasco ha avuto un sottosterzo all’uscita da Les Combes. Sospensione anteriore sinistra ed ala distrutta

15:45 – Leclerc a muro! Bandiera rossa

Telecamera sul casco di Alonso… On Board Camera da brividi!

Testacoda per Ocon alla fine del T2

Miglior crono di Verstappen con le soft in 1.44.4. Alonso quarto a 4 decimi

Non si migliora Hamilton con le soft

11 Sainz, 15 Leclerc

Migliora l’asfalto. Ora bottas in 1.44 con le medium, secondo Hamilton a 31 millesimi. Verstappen ad 81 millesimi

1.48.4 per Tsunoda secondo.

1.48.2 il tempo di Norris

Il GP della Turchia rischia invece di slittare in calendario, e si parla dell’ingresso del Mugello

E’ tornata la pioggia verso le 13:00. Ora l’asfalto risulta di nuovo umido. Tutti i piloti ai box

15:00 – Bottas il primo ad uscire ed effettua subito una prova di partenza

14:55 – Si accendono i motori!

10 minuti all’inizio delle fp2

Alle ore 15:00 le FP2

Intanto in F3

Incomprensione nelle FP1 tra Stroll e Russell

Ufficiale: Perez ha rinnovato con la Red Bull

Spa, l’università della F1

 

CLASSIFICA TEMPI FP1

Image

Si concludono le FP1

3 minuti alla fine della FP1

Quarto ora Leclerc a 6 decimi

Abortisce il giro Leclerc per una escursione di pista

Che rischio tra Latifi e Hamilton alla frenata della Bus Stop!

12:16 – Miglior crono per Bottas in 1.45.1 con le soft. Sette decimi più veloce di Verstappen, che ricordiamo ha fatto il tempo con le hard

1.45.9 per Sainz con gomme soft! Secondo a pochi millesimi da Verstappen. Terzo Vettel a decimi

12:10 – Seconda posizione per Latifi ad 1 secondo da Verstappen

Hamilton torna ai box ed esce dalla vettura. Meccanici al lavoro per modificare il setup

12:06 – 1.45.9 per Verstappen che continua ad abbassare i suoi tempi con un 1 secondo di vantaggio sui primi inseguitori

12:04 – Lavoro sul passo gara per Hamilton che sostiene di avere poca velocità sui rettilinei

Incredibile Raikkonen che, toccando anche il muro, rschia il testacoda all’entrata dei box

12:03 – Si migliora ancora Verstappen in 1.46.4.

Secondo Perez a 2 decimi. Si migliora Sainz terzo a 3 decimi.

Miglior crono per Verstappen in 1.46.8

Quinto Sainz a 2 decimi da Ocon. Ottavo Leclerc a 6 decimi con le hard. Si lancia Verstappen con le hard

Il bellissimo casco di Mick Schumacher, commemorativo di quello del padre Michael

Ocon in 1.47.2 con gomme medium

Mercedes comunica che sostituirà la PU. Terza unità per la scuderia tedesca.

11:50 – Vernice verde sull’anteriore sinistra per Verstappen.

Tempi che cominciano ad abbassarsi. 1.148.2 per Gasly, ma ecco Vettel in 1.48.1

1.49.3 per Vettel! Testacoda per Tsunoda

Piloti in pista ora con le slick

11:20 – Si accendono i motori, 10 minuti all’inizio delle prove

Sul fronte mercato, sembra in dirittura d’arrivo il rinnovo di Sergio Perez con la Red Bull

Sempre viva la memoria di Anthoine

Alle ore 11:30 il via delle FP1

Daniel Ricciardo festeggerà in questo weekend le 200 gare in F1

Verstappen: “Personalmente non credo che l’esperienza che ha Lewis nella lotta al titolo possa essere un suo vantaggio. L’unico vantaggio che puoi davvero avere è se tu hai una monoposto più veloce. In questo sport è la cosa principale. Quando hai una buona macchina, ci sono tanti buoni piloti, ma non hanno la possibilità di lottare per vincere, dunque se hai 7 titoli o uno o zero credo che alla fine tutti sappiano che sia necessario finire ogni gara, che sia necessario portare a casa il maggior numero di punti possibile in ogni fine settimana e credo che tutti sappiano che è necessario dare il nostro meglio e finire le gare nel miglior modo possibile, dunque non vedo un vantaggio nell’esperienza che Lewis ha”.

Hamilton: “In passato ho espresso la mia lealtà a Valtteri e ho lavorato a stretto contatto con lui, il nostro rapporto di lavoro è migliore che mai. Toto è un grande leader e, come ho detto in passato, rimaniamo sempre connessi e parliamo di queste cose, facciamo tutti parte della stessa squadra e vogliamo il meglio, ovvero vincere campionati. Alla fine, spetta solo a lui e al consiglio di amministrazione della Mercedes prendere questa decisione. Faccio parte della squadra, quindi li supporterò a prescindere”.

Il RE di Spa è Michael Schumacher con 6 affermazioni. Segue Senna a 5. Quattro vittorie per Kimi Raikkonen e Lewis Hamilton. La Ferrari è la scuderia più vincente con 18 affermazioni, segue la McLaren con 14

In Belgio sono attesi migliaia di olandesi in supporto a Max Verstappen

La bellezza di Spa…la pista più affascinante, bella e pericolosa del Mondiale di F1

Ritarda ad arrivare l’annuncio di Mercedes sul secondo pilota che affiancherà Lewis Hamilton nel 2022. Ieri, in conferenza stampa, ne hanno parlato anche Russell e Bottas seduti vicini…

10:15 –  Benvenuti amici di motorsportclan nella diretta delle FP1 del GP del Belgio


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!