f1 notizie ferrari, binotto e l'anteprima ferrari al gp di austria

F1 Ferrari, Binotto: in Austria per capire cosa non ha funzionato in Francia

F1, Mattia Binotto felice di tornare subito in pista in Austria, per valutare nuovamente gli aggiornamenti Ferrari

Dopo un GP di Francia passato in lunga parte ad eseguire test comparativi, la Ferrari spera nel prossimo GP d’Austria(qui gli orari TV) di massimizzare finalmente il risultato, grazie a una pista “amica” alla caratteristiche della SF90.

Il francia il team di Maranello aveva introdotto diverse novità, come la nuova ala anteriore e delle modifiche al fondo vettura, ma non tutto ha funzionato al meglio, come confermato dalle parole di Sebastian Vettel nel dopo gara.

ferrari, i nuovi componenti non hanno funzionato in francia

Binotto spera dunque di avere ulteriori risposte durante il week end del GP di Austria, dove la Ferrari porterà ulteriori aggiornamenti alla sua SF90.

I lunghi rettilinei in pendenza dei circuito di Spielberg, dovrebbero favorire un avvicinamento alla Mercedes di Hamilton e Bottas, grazie all’ottima velocità di punta della Ferrari SF90. Il layout del circuito del GP d’Austria, somiglia molto a una montagna russa, come mostrato nella cover-art Ferrari

ferrari f1 cover gp austria

Ecco le parole di Mattia Binotto, team principal Ferrari, in vista del prossimo GP di Austria

BINOTTO: Siamo davvero felici di tornare in pista cosi velocemente questa settimana. E’ il modo migliore per testare nuovamente e capire gli elementi che non hanno funzionato in Francia.

Abbiamo diversi componenti da valutare, al fine di avere una visione più chiara del perchè alcuni aggiornamenti portati a Le Castellet non hanno funzionato come ci aspettavamo.

Il circuito Austriaco è molto differente dal Paul Ricard. Il primo settore presenta lunghi rettilinei, mentre il secondo è composto da curve di media-alta velocità.

Da non sottovalutare il meteo, è previsto molto caldo per la gara. Sarà fondamentale gestire gomme e freni.

Riuscirà il team di Maranello ad entrare finalmente nella tanto desiderata finestra? Il mondiale 2019 di Formula 1, sembra prendere la strada di un infinito test per la scuderia Ferrari

E voi cosa ne pensate, siete d’accordo con le parole di Mattia Binotto? 


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!