f1 direttiva fia motore ferrari brasile

Motore Ferrari F1, continua l’attacco: nuova direttiva FIA al GP del Brasile

Formula 1, non si placa l’attenzione sul motore Ferrari, la FIA ha inviato ai team l’ennesima direttiva chiarificatrice in vista del GP del Brasile. Chiara la pressione degli avversari sulla Federazione.

F1 GP del Brasile 2019, arriva la direttiva FIA TD 38/19 sui liquidi infiammabili, continua la caccia ai segreti Ferrari

Una direttiva dietro l’altra, per di più a fine stagione, a giochi ormai fatti. Dopo la direttiva sul flussometro nello scorso GP degli Stati Uniti, ecco arrivarne un’altra in vista del GP del Brasile, in programma questo fine settimana ad Interlagos.

Leggi anche: Orari TV F1 GP Brasile

Inutile girarci intorno, Red Bull e Mercedes stanno esercitando un’enorme pressione alla FIA, sommersa da un’infinità di lettere di chiarimenti riguardo la presunta illegalità di certe soluzione tecniche. L’obiettivo è quello di scovare il segreto della poderosa potenza Ferrari emersa nella maggioranza dei rettifili percorsi durante la stagione in corso.

La nuova direttiva FIA – la TD 38/19 – chiarisce fermamente che “è vietato l’utilizzo nella camera di combustione, di qualsiasi liquido infiammabile proveniente dai sistemi di raffreddamento, come l’olio utilizzato nell’intercooler“.

Sarà una coincidenza che questa direttiva vada a fare chiarezza su quello che era uno dei(tanti) sospetti avanzati negli ultimi mesi dai rivali Ferrari? Red Bull e Mercedes sospettano da diverso tempo che Ferrari dirotti parte dell’olio utilizzato nell’intercooler, direttamente nella camera di combustione del motore termico, al fine di incrementarne la potenza.

Max Verstappen s’è prestato all’ingrato ruolo di portavoce Red Bull al termine del GP degli Stati Uniti:

verstappen motore ferrari illegale

Ferrari risponde con un nuovo motore sulla SF90 di Charles Leclerc ad Interlagos

La FIA ha inoltre precisato che nelle prossime settimane, verranno inviate ai team ulteriori direttive sull’argomento. Un vero e proprio bombardamento, con lo scopo di “smascherare” Ferrari?

f1 ferrari notizie motore leclerc austin e brasile

Maranello avrà una ghiotta occasione per zittire gli avversari questo fine settimana ad Interlagos. Sulla Ferrari di Charles Leclerc verrà infatti mostrato una nuova power unit, una SPEC 3.5 che dovrebbe avere delle soluzioni che verranno introdotte nell’unita della prossima stagione.

Leggi anche: Ferrari GP Brasile, nuovo motore e penalità per Charles Leclerc


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!