F1 Notizie Ferrari GP Singapore - Intervista - Leclerc

F1 – GP Singapore, Leclerc: “Sappiamo che non è un weekend semplice per Ferrari”

F1 Notizie Ferrari, GP Singapore – Dopo il guasto al cambio di ieri, Charles Leclerc ha manifestato buoni segnali nelle FP2 e vuole dare il massimo per ottenere un buon risultato in uno dei circuiti più ostici per la Rossa

È ormai di dominio pubblico che Singapore non sia una delle piste migliori per le caratteristiche della Ferrari SF90, che tanto bene è riuscita ad andare in piste veloci come Spa e Monza da consentire a Charles Leclerc di portare a casa le sue prime due vittorie in carriera.

La nuova soluzione dell’ala anteriore con il mantello, che la Ferrari ha introdotto ieri appositamente per il circuito di Marina Bay, è stata sperimentata alternativamente da entrambi i piloti durante le FP1, quando un guasto al cambio – bloccato in quarta marcia – ha bloccato il pilota monegasco per la seconda parte delle prove.

Charles Leclerc: “È stata una giornata piuttosto complicata dalla mia parte. Abbiamo avuto un problema nella prima sessione, quindi non siamo riusciti a completare tutti i giri che avevamo programmato, il che è stato un peccato.”

La seconda sessione ha mostrato qualche segnale decisamente più positivo per Leclerc, che tuttavia non si sente ancora a suo agio con la vettura, credendo di poter migliorare sensibilmente la sua performance:

“Nella seconda sessione, non mi sono sentito completamente a mio agio con l’equilibrio delle auto o la pista ancora, e penso che ci sia anche un po ‘di tempo sul giro da guadagnare migliorando la mia guida. Analizzeremo i dati e ci assicureremo di fare un buon passo in avanti per domani. Venendo a Singapore , sapevamo che i nostri concorrenti sarebbero stati forti e che non sarebbe stato il fine settimana più semplice per noi. Ma non è ancora finito. Daremo tutto per tornare più forti domani”.”

Con chi sarà la battaglia in gara, lo scopriremo solo domani, in un circuito che può offrire grandi chances a chi utilizzerà strategie flessibili, pronti a cogliere ogni possibile Safety Car (che da queste parti si vedono molto spesso).


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!