F1 Ferrari, Leclerc: “Sorpreso dal distacco oggi a Suzuka, ecco cos’è successo”

F1 Ferrari, Suzuka: Leclerc e Sebastian Vettel analizzano i deludenti risultati delle prove libere del GP Giappone

La Ferrari dominante degli ultimi quattro gran premi, sembra non riuscire a confermarsi in occasione del GP del Giappone in programma questa Domenica.

f1 ferrrari analisi prove libere giappone

Questo almeno è il quadro emerso finora al termine delle due sessioni di prove libere a Suzuka, che hanno visto le due Ferrari chiudere in quarta e quinta posizione, staccate quasi mezzo secondo dalla Mercedes di Bottas.

F1 LIVE – Gran Premio del Giappone in Diretta ⏱️ Qualifiche

Mercedes che s’è presentata a Sukuza con un nuovo pacchetto aerodinamico sulla sua W10, mentre Ferrari conferma le stesse specifiche introdotte a Singapore.

Leclerc si ritiene sorpreso del distacco rimediato oggi dalla due Mercedes e prova a cercarne le ragioni

LECLERC: Siamo stati molto forti nelle ultime quattro gare, ci aspettavamo di confermarci anche qui a Suzuka, ma attualmente il nostro passo non è abbastanza competitivo.

I nostri long run non sono grandiosi comparati a quelli Mercedes. Penso siamo più o meno al livello della Red Bull, devo ancora controllare bene i dati.

La macchina non sembra male, il bilancio sembra buono, evidentemente manchiamo di grip generale.

Il pilota monegasco vede comunque spiragli di miglioramento in vista delle qualifiche in programma Domenica mattina – leggi il programma aggiornato in seguito alla cancellazione della giornata di Sabato

LECLERC: E’ difficile dire se possiamo migliorare o meno. Credo di non aver guidato al meglio oggi, quindi per prima cosa devo lavorare su questo aspetto.

Faremo poi delle modifiche al setup della vettura, sperando di fare un passo avanti nei confronti dei nostri avversari.

Dello stesso parere è Sebastian Vettel, oggi quinto con la sua Ferrari. Il pilota tedesco ha trovato del leggero traffico durante il suo giro veloce al termine delle FP2:

VETTEL: La situazione non è cosi male come sembra. Se abbiamo fatto un passo indietro? Magari è stata Mercedes a fare un passo avanti col nuovo pacchetto.

O semplicemente qui a Suzuka la loro vettura si adatta meglio rispetto alla nostra. C’è ancora del potenziale che possiamo tirare fuori dalla nostra macchina, sarà fondamentale analizzare bene i dati raccolti durante la giornata di oggi e programmare un efficace cambiamento al setup della nostra vettura.

Cosa farò domani nella giornata di pausa? Sicuramente niente videogiochi – Come Charles e Max(ndr) – passerò il tempo a leggere e scrivere.

UNISCITI AL NOSTRO CLAN mettendo un like sulla pagina Facebook e raggiungici sul nostro Canale Telegram per commentare in diretta i principali eventi del Motorsport. Ti aspettiamo!


PER APPROFONDIRE 
GP Messico 2019, Città del Messico FORMULA 1 – Ultime Notizie

Le ultime notizie dal circuito Hermano Rodriguez di Citta del Messico, per il Gran Premio del Messico


2 Comments

  1. Anonimo Reply

    Non è la Mercedes che è migliorata, ne la Ferrari peggiorata, semplicemente qui Pirelli ha portato le pietre più dure che ha C1-C2-C3 e sappiamo già che non fanno per la rossa, avessero portato C3-C4-C5, si parlava di tutt’altra storia. Mah……

E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!