F1 – Niki Lauda voleva dare il motore Mercedes alla Red Bull

Il 3 volte campione del mondo Niki Lauda voleva fornire i motori Mercedes alla Red Bull, per avere dei rivali all’altezza delle frecce d’argento.

Il direttore sportivo Mercedes – Ron Meadows – ha appena rivelato di quella volta in cui Niki Lauda voleva mettere un motore Mercedes in una Red Bull, così che la casa anglo-tedesca potesse avere un serio contendente al titolo negli anni a venire.

Niki Lauda con una tuta Red Bull, team cui avrebbe voluto fornire un motore Mercedes

Tra i 3 top team, negli ultimi anni chi ha sofferto di più rispetto alle evoluzioni motoristiche è stata proprio la Red Bull. La sua storica collaborazione con Renault, infatti, è appena stata interrotta a vantaggio della casa giapponese Honda, che sta finalmente svolgendo un ottimo lavoro per superare i durissimi anni in F1 vissuti sulla pelle di Fernando Alonso.

Al contrario, sul piano del telaio la scuderia di Chris Horner è sempre stata considerata una delle migliori sulla griglia. Molti nel paddock credevano che se se la Red Bull avesse avuto un motore Mercedes, si sarebbe realizzato in assoluto il miglior pacchetto possibile tra telaio e motore.

Ron Meadows, in occasione dei funerali del 3 volte campione del mondo Niki Lauda, ha ricordato una conversazione avuta con lui alcuni anni fa:

“Ricordo che nei primi anni Niki voleva davvero dare alla Red Bull un motore Mercedes. La sua idea era che questo ci avrebbe resi una squadra più forte perché avremmo avuto una competizione più dura.”

Ma non tutti in casa Mercedes apprezzavano l’idea:

“Ovviamente questo non era ciò che desideravamo. Noi volevamo tenere il motore esclusivamente per noi. C’è voluta un po’ di persuasione, ma alla fine ha compreso. Capisco che lui volesse questo per renderci più forti ogni giorno.”

E voi cosa ne pensate? Una Red Bull motorizzata Mercedes sarebbe stata all’altezza delle Frecce d’Argento (o avrebbe fatto anche meglio)? Diteci la vostra nei commenti!

Fonte: gpblog.com


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!