F1 – Vettel, altro che ritiro: “Sono al top della mia carriera!”

Si allontana lo spettro di un ritiro anticipato da parte del quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel. Pochi giorni fa, il suo caro amico Bernie Ecclestone ed ex boss della F1, si era lasciato andare ad alcuni commenti non proprio molto promettenti, dicendo che non sarebbe stato sorpreso se Vettel si fosse ritirato a fine stagione. Ecco le parole di Seb, in risposta alle parole di Ecclestone che avevano fatto un po’ di rumore:

Non starò in Formula 1 tanto quanto Bernie, questo è sicuro, ma spero di essere tanto in forma come lui quando avrò la sua età.

Non so, ad essere onesto. Al momento mi sento al top della mia carriera, sento di sapere quello che sto facendo. Sono molto critico nei confronti di me stesso, molto ambizioso e ho grandi aspettative su di me.

Seb ha bisogno di dare una risposta forte a tutte le critiche che sta ricevendo per i risultati altalenanti e i troppi errori commessi. L’arrivo nel team di un pilota così giovane e promettente come Charles Leclerc, che ha dimostrato la sua stoffa sia lo scorso anno in Alfa Romeo che nei primi GP della stagione 2019, lo ha quasi spodestato dal cuore dei tifosi della Rossa.

Certamente il tedesco farà tutto ciò che è nelle sue possibilità per onorare il contratto che ha con la Ferrari fino al 2020. L’ex pilota Red Bull è reduce dal Gran Premio di Cina dove ha ottenuto il suo primo podio dell’anno, con un’ottima prestazione in qualifica, secondo solo dietro alla Freccia d’Argento di Valtteri Bottas.

E voi cosa ne pensate? Seb avrà ancora spazio in F1 nei prossimi anni, o sarà tra coloro che “pagheranno il prezzo” dei nuovi e portentosi talenti entrati nel circus negli ultimi anni? Parliamone nei commenti!

Fonte: F1i.com

UNISCITI AL CLAN, SEGUICI SU FACEBOOK

One Comment

E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!