f1 verstappen rischio penalità gp messico

F1 – Pole position revocata per Verstappen, Ferrari in pole! – Qualifiche e Griglia di Partenza GP Messico

Formula 1 Qualifiche GP Messico 2019, Classifica, Risultati e griglia di partenza

La Formula 1 torna in pista per il GP del Messico, cielo finalmente sereno oggi nella qualifiche del diciottesimo appuntamento del mondiale Formula 1 2019.

Aggiornamento: Verstappen ufficialmente penalizzato, pole position a Leclerc!

Andiamo a riviverle nel nostro resoconto con la classifica e la griglia di partenza sancita dai i migliori tempi delle qualifiche di oggi! Temperature che restano comunque basse, nonostante torni a splendere il sole sul circuito città del Messico.

f1 qualifiche messico analisi circuito e meteo

Q1 Messico – Le Red Bull mostrano i muscoli, che disastro le Haas!

Pista ancora sporca e insidiosa nei primissimi minuti della sessione. Tutti i pilota in pista con gomma soft C4, con Vettel a segnare un buon 1.16.859, battuto clamorosamente dalla Red Bull di Alex Albon(1.16.175) e dalla Mercedes di Hamilton che si pone alla spalle del giovane pilota thailandese, davvero in forma qui in Messico.

Cade il muro del 1.16, grazie al gran giro di Max Verstappen(1.15.949) che conferma lo stato di grazia Red Bull su questo circuito. Qualche errore di troppo per i due ferraristi, con Leclerc terzo a oltre quattro decimi dalla coppia Red Bull.

f1 messico verstappen qualifiche

Le due Ferrari e le due Mercedes hanno ottenuto le loro migliori prestazioni al secondo tentativo, mentre Verstappen nel primo, per poi tornare subito ai box.

Grande prestazione ancora una volta per Kvyat, addirittura sesto con la sua Toro Rosso. Eliminato Stroll, Magnussen, Grosjean e le due Williams. Che disastro per le due Haas! Giovinazzi è invece l’ultimo dei qualificati per la Q2.

Q2 – Mercedes rispondono con gomma media

Il grande degrado evidenziato durante le libere relativo alle gomme soft, costringe Ferrari, Mercedes e Red Bull a provare a qualificarsi con gomma media C3! Tutti su di motore dunque, per evitare l’attacco dei piloti che invece usano gomma soft.

Hamilton segna 1.16.5 al primo tentativo, ma ecco arrivare come un fulmine Sebastian Vettel che scala la classifica con un sorprendente 1.15.914!

Lo segue a soli due decimi Max Verstappen, davanti all’altra Ferrari di Charles Leclerc. Si rilanciano le due Mercedes, con Bottas(+484) che si migliora e supera Hamilton per la quarta posizione.

Ecco i migliori settori fatti segnare durante la Q2. Red Bull domina due settori su tre, mentre Ferrari continua a volare sul rettilineo principale.

f1 qualifiche messico migliori settori

Colpo di scena negli ultimi minuti, tornano in pista le due Mercedes con un nuovo set di gomma media. Questo lascia presagire una gara a due pit-stop.

f1 messico qualifiche sessione q2

Le due Mercedes si portano quindi in testa, con un super tempo per Lewis Hamilton(1.15.721) che migliora di quasi due decimi il tempo di Sebastian Vettel sulla stessa gomma.

Eliminate entrambe le Renault, insieme a Perez e le due Alfa Romeo. Ci aspettano delle Q3 scoppiettanti!

Q3 – Verstappen on fire, pole con polemica! Che incidente per Bottas!

Tutti subito in pista per l’assalto finale, con le due Mercedes le prime ad attaccare il tempo. Bottas tira la scia ad Hamilton che lo segue a pochi secondi di distanza.

Ma è la Red Bull di Verstappen a distruggere il muro del 1.15 conquistando la pole provvisoria con 1.14.910! Un decimo di vantaggio su Charles Leclerc, mentre più staccati Vettel e le due Mercedes(+380).

f1 qualifiche messico verstappen red bull

Se la Mercedes accusa un gap notevole nel primo settore, la Red Bull riesce a rispondere alla potenza Ferrari perdendo solo due decimi nel T1, per poi sfoderare la bomba del proprio telaio nel settore centrale.

Si riparte per l’ultimo tentativo. Saranno Sebastian Vettel e Max Verstappen gli ultimi a completare il giro.

Errore di Charles Leclerc nello stadio che non si migliora! Ma colpo di scena clamoroso, Valtteri Bottas va a muro nell’ultima cuva, dopo aver fatto segnare il miglior tempo nel settore centrale!

f1 incidente bottas qualifiche gp messico

Bandiera gialla e qualifiche finite, è pole position per Max Verstappen! Secondo Leclerc, terzo Sebastian Vettel.

Guarda anche: Video, l’incidente di Valtteri Bottas

Il pilota olandese potrebbe però finire sotto investigazione, visto che a differenza degli altri piloti, non ha rallentato nel suo ultimo tentativo. Verstappen è infatti passato a tutta velocità nel punto dell’incidente di Valtteri Bottas, migliorando addirittura la sua precedente prestazione. Ignorata palesemente la doppia bandiera gialla:

f1 bandiera gialla verstappen qualifiche messico

Aggiornamento: Verstappen ufficialmente penalizzato, pole position a Leclerc!

Classifica qualifiche e griglia partenza GP Messico 2019

Facciamo il punto con la classifica dei migliori tempi delle qualifiche dal circuito di Città del Messico e la relativa griglia di partenza del Gran Premio di domani

[table “62” not found /]

Griglia di partenza GP del Messico 2019

[table “62” not found /]

E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!