F1 – Nuova Ala anteriore Mercedes – Gp Baku, Azerbaijan

Il paddock del Gran Premio di F1 di Baku, in programma questa Domenica 28 Aprile, inizia ad animarsi! I team stanno ultimando la preparazione dei garage che accoglieranno le monoposto, permettendoci di carpire le prime novità tecniche.

Sappiamo già che Red Bull e Toro Rosso disporranno del nuovo motore Honda, capace di garantire un surplus di 20 cavalli rispetto all’unità precedente.

Anche Ferrari ha annunciato il debutto delle prime novità sulla SF90, ma non circolano ancora foto e ulteriori notizie sulla scuderia di Maranello.

Albert Fabrega invece ci mostra l’ennesima modifica Mercedes all’ala anteriore, il team tedesco sembra userà una versione studiata appositamente per il circuito ultraveloce di Baku.

 

Come è possibile notare dalla foto, la nuova ala anteriore Mercedes versione Baku, presenta dei flaps “accorciati” rispetto alla versione vista in Cina.

Probabilmente per ottimizzare al meglio la resistenza all’avanzamento, massimizzando le velocità di punta. Sebbene l’ala anteriore influenzi marginalmente le velocità di punta, rispetto al ruolo determinante, in tal senso, dell’ala posteriore.

La nuova ala anteriore, questa volta sarà perfettamente in regola con il regolamento. Lo scorso Gp, Mercedes era stata costretta a modificare la sua ala anteriore prima delle qualifiche, andando a tagliare, grezzamente, i flaps che oltrepassavamo gli end plates laterali. (foto Giorgio Piola)

 

PER APPROFONDIRE – NOTIZIE F1 GP BAKU 2019


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!