F1 – Mercedes è allarme surriscaldamento, radiatori sottodimensionati

Formula 1 notizie mercedes è allarme surriscadalmento

F1, Mercedes ultime notizie, la W10 ha sofferto di problemi di surriscaldamento al GP di Austria

Se la Ferrari devi fare i conti con un consumo di carburante superiore ai rivali, Mercedes ha individuato al GP di Austria, nona gara del mondiale Formula 1 2019, l’unico tallone d’Achille della sua dominante W10: il surriscaldamento del complesso power-unit.

Hamilton e Bottas hanno dovuto correre in difesa per via delle elevate temperature di esercizio causate dai 30° registrati durante il week-end Austriaco.

F1, mercedes problema di surriscaldamento

Il punto d’Achille della W10, sembra assurdo, sta proprio nel suo punto di forza. L’estrema compattezza delle pance laterali, permette un’elevata efficienza aerodinamica, ma sta facendo emergere notevoli problemi sul fronte raffreddamento.

Mercedes, non sono bastate le vistose aperture sulla W10 al GP d’Austria

I tecnici Mercedes avevano già previsto di riscontrare delle difficoltà, la W10 s’è infatti presentata in Austria con delle vistose aperture per cercare di smaltire l’eccessivo calore intorno ai componenti della power unit, andando a sacrificare una parte della sua efficienza aerodinamica.

mercedes, massimo raffreddamento per il gp di austria di formula 1

Il capo degli ingegneri di gara, Shovlin, ha spiegato nella sua classica analisi su Twitter, le ragioni dei problemi legati al surriscaldamento della Mercedes W10 e le azioni eseguite per contenere i danni alla power-unit.

SHOVLIN: Perchè abbiamo avuto problemi di surriscaldamento? I nostri radiatori sono parecchio piccoli, siamo stati un pò ottimisti con le dimensioni. Questo vuol dire che nelle gare più calde, continueremo a soffrire di questo problema.

Abbiamo creato diverse aperture sulla carrozzeria, ma la situazione era comunque al limite. Cosi abbiamo dovuto forzare i nostri piloti ad eseguire dei numerosi lift and coast sui rettilinei, penalizzando notevolmente le nostre prestazioni.

Il problema è legato principalmente al design delle nostre pance, cucite su misura intorno ai componenti meccanici.

Riusciranno i tecnici Mercedes a risolvere l’annoso problema, in vista del gran caldo previsto nei prossimi Gran Premi?

UNISCITI AL NOSTRO CLAN mettendo un like sulla pagina Facebook e raggiungici sul nostro Canale Telegram per commentare in diretta i principali eventi del Motorsport. Ti aspettiamo!

E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!