F1 – Hamilton su Vettel: “E’ un grande atleta, i suoi errori sono minuscoli”

Il fresco vincitore del gran premio del Bahrain, Lewis Hamilton, è intervenuto in difesa dello storico rivale Sebastian Vettel, preso di mira nuovamente dopo l’ennesimo testacoda in un duello col campione inglese.

Il pilota inglese ha detto che gli errori sono possibili anche per un quattro volte campione del mondo. Ha poi fatto una considerazione personale riguardo le doti del rivale degli ultimi mondiali di F1:

Hamilton: “I suoi errori sono minuscoli rispetto al suo palmares in F1”.

“Vettel è stato autore di performance eccezionali che superano di gran lunga le occasioni in cui ha faticato. Quando domenica è andato in testacoda, per esempio, è un errore minuscolo rispetto a quello che ha conquistato negli anni in Formula 1”.

PROBLEMI DI SETUP – Hamilton ha anche ipotizzato che il testacoda di Vettel sia stato causato da un errato setup della sua monoposto. “Ci sono sempre momenti in cui capita di finire in testacoda solo a causa di un assetto non giusto per la monoposto. Chi sta fuori non capisce tutte queste piccole cose che facciamo.”

Anche Nico Rosberg ha espresso una sua teoria sul testacoda di Vettel: “Seb potrebbe esser stato sorpreso da un’improvvisa folata di vento, molto forte in questi giorni in Bahrain”

CE LA FARA’ – Hamilton non si spiega il momento difficile di Vettel, ma confida in un suo ritorno al top.“Lui è un campione del mondo, un grande atleta. Si riprenderà e continuerà a spingere”.

Vettel è stato impegnato oggi durante la seconda giornata di test Pirelli sul circuito del Bahrain, ha fatto anche sapere di valutare un ritiro dalla Formula 1, nel caso in cui diventi sempre più show e meno sport.

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con le parole di Hamilton? Parliamone nei commenti

 

UNISCITI AL NOSTRO CLAN mettendo un like sulla pagina Facebook e raggiungici sul nostro Canale Telegram per commentare in diretta i principali eventi del Motorsport. Ti aspettiamo!

E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!