F1 - GP Italia, Monza - Verstappen e Gasly

F1 – Gran Premio d’Italia, Verstappen e Gasly di nuovo insieme… in fondo alla griglia!

Gran Premio d’Italia 2019 a Monza, Max Verstappen e Pierre Gasly sconteranno penalità sulla griglia di partenza per la sostituzione della power unit Honda su Red Bull e Toro Rosso

Di nuovo insieme, ma solo per punizione: il Gran Premio d’Italia riunisce (idealmente) la coppia Max Verstappen / Pierre Gasly dopo che il francese è stato retrocesso da pilota Red Bull a Toro Rosso durante la pausa estiva, per lasciare spazio al rookie Alexander Albon.

Sia Max che Pierre monteranno il nuovo motore Honda (Specifica 4), e avendo già raggiunto il limite di power unit utilizzabili nel corso della stagione di F1 (ovvero tre), entrambi dovranno scontare una penalità in griglia di almeno cinque posizioni.

Quante saranno effettivamente i passi indietro che dovranno fare i due piloti lo sapremo nel corso del weekend di Monza, quando la FIA comunicherà ufficialmente le modifiche effettuate dai team alle monoposto (che potrebbero riguardare turbo, MGU-H, MGU-K, e via dicendo).

Verstappen e Gasly si uniranno ai rispettivi compagni di squadra (Alex Albon, e Daniil Kvyat), che montano la Power Unit Honda Speci 4 già dal Gran Premio del Belgio, come ricorda il direttore tecnico dei motori giapponesi Tanabe:

Toyohare Tanabe (Direttore Tecnico Honda Racing F1): “Dal punto di vista della PU, lo sviluppo principale è che abbiamo in programma di far funzionare la Spec 4 PU con tutti e quattro i piloti per la prima volta, dopo che Albon e Kvyat lo hanno fatto in Belgio.”

“Per la loro prima gara con la Spec 4, Gasly e Verstappen prenderanno quindi penalità di griglia e partiranno dal fondo, ma crediamo che possano comunque correre forte domenica.”

“Abbiamo raccolto dati utili in Spa, che abbiamo usato per apportare modifiche alle impostazioni PU e al setup in preparazione per questa gara.”

“Cercheremo di massimizzare il potenziale della Spec 4 e speriamo di ottenere un altro risultato positivo, mantenendo lo slancio che abbiamo acquisito a Spa.”

L’olandese a Monza deve risollevarsi da un pessimo weekend in Belgio

Nel fine settimana italiano di Formula 1, Verstappen proverà a riscattarsi dalla magra figura che ha fatto in Belgio, quando ha speronato alla Source il re di Spa (alias Kimi Raikkonen che è andato su tutte le furie), salvo poi fermare la propria corsa all’Eau Rouge per via dei danni subiti dal contatto con il finlandese.

Ecco le parole del pilota olandese:

Max Verstappen: “È stato un fine settimana di sensazioni contrastanti a Spa e ha sicuramente messo le cose in prospettiva, ma sono contento di avere gare consecutive per poter tornare subito in questo fine settimana.”

“Monza è superveloce, il che la rende molto divertente da guidare, ma può anche essere una sfida per noi e, come Spa, non è il nostro circuito più forte del calendario.” Per me, le parti migliori sono le sezioni ad alta velocità e inchiodare l’ultima curva non è facile, ma quando lo fai è davvero bello.”

“Monza ha così tanta storia e i fan sono tra i più appassionati che vediamo tutto l’anno. C’è un sacco di rosso nelle tribune, ma speriamo che anche l’esercito arancione sarà fuori per sostenerci in pieno questo fine settimana.”

Fonte: Honda


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!