Porsche F1 concept car realizzata da F1 Addict

F1 – La Porsche farà il suo ingresso in Formula 1 dal 2021?

La Porsche ha realizzato un motore compatibile con la Formula 1, si prevede un suo ingresso nel circus per la stagione 2021.

Dopo voci che si sono rincorse e smentite più volte negli ultimi anni, questa potrebbe essere l’occasione buona per la Porsche di ritornare in F1.

Sono trapelate alcune notizie di un motore recentemente costruito e testato dalla storica casa automobilistica tedesca sembra essere compatibile con le nuove regole che saranno introdotte a partire dalla stagione 2021. E un motore così non si costruisce di certo per gioco.

Insomma, se i tifosi Ferrari pensano che un motorista tedesco (la Mercedes) sia sufficiente per la Formula 1, potrebbero essere presto smentiti.

La suggestione Porsche / F1 in alcune immagini circolate in rete negli ultimi anni:

Porsche F1 concept car realizzata da F1 Addict

Porsche F1 anteprima realizzata da Motorsport TV

Livrea Porsche F1 realizzata da Seam Bull

Ma il progetto Formula 1 non era stato abbandonato dalla casa tedesca?

In realtà, la Porsche sembrava aver abbandonato il progetto del rientro F1 solo pochi mesi fa, quando è stata bocciata l’idea di un progetto motoristico che abolisse l’MGU-H – il motore elettrico – difeso con vigore da Ferrari, Mercedes, Renault e Honda. Tra dieselgate e altre problematiche interne, si è capito che non c’erano le condizioni (almeno temporali) per poter effettuare un ingresso in F1 nel 2021.

Nello stesso frangente c’è stato l’abbandono da LMP1 (Le Mans Prototype cat. 1), ma ora + stato rivelato che prima di ciò la Porsche aveva lavorato su un possibile motore per la Formula 1.

Queste le parole di Fritz Enzinger, capo del settore Porsche Motorsport a motorsport.com:

“Nel 2017 c’erano segnali dalla Formula 1 che i regolamenti dovevano essere cambiati e che il recupero di energia dai gas di scarico [MGU-H] non era più necessario.”

“A partire dal 2017, Porsche è stata membro della FIA Manufacturers Commission ed è stata coinvolta nelle discussioni sulla futura strategia per la Formula 1 dal 2021 in avanti, venendo rappresentata anche alle riunioni.”

“Da un lato abbiamo preso parte a questi gruppi di lavoro, dall’altro i ragazzi hanno sviluppato parallelamente un sei cilindri per il WEC. Naturalmente abbiamo pensato a cosa avrebbe dovuto cambiare se avessimo voluto utilizzare il motore in Formula 1. Queste cose possono essere fatte in due modi.”

Cosa sappiamo del motore realizzato dalla Porsche:

“Alla fine del 2017, abbiamo ricevuto un ordine concreto dalla nostra casa madre per sviluppare ulteriormente un motore a sei cilindri altamente efficiente, nonostante il ritiro da LMP1”

“Non solo sulla carta, ma davvero. Sia come hardware che con l’idea che questo motore sarà messo alla prova nel 2019. Questo è l’ordine che abbiamo ricevuto dal consiglio di amministrazione”.

Ammettiamo che l’unità sia “completa e funzionante sul banco di prova”, supervisionata da un team di “20-25 tecnici”, “per analisi e ulteriori ordini in merito alla rilevanza delle serie”, aggiunge Enzinger. “L’utilizzo possibile per questo motore a sei cilindri era completamente aperto: se fosse stato deciso di inviare la Porsche 2021 alla Formula 1, avremmo fatto il modo in cui lo abbiamo fatto nel 2018”.

E voi cosa ne pensate? Siete allettati all’idea che un nuovo costruttore possa entrare in ballo in vista del grande rimescolamento di carte previsto per il 2021? A voi la parola!


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!