f1 pagelle gp giappone a suzuka voti commenti e polemiche

F1 Pagelle GP Giappone – Botta(s) di vita, Ferrari colleziona rimpianti

F1, le Pagelle del Gran Premio del Giappone a Suzuka, nel classico Pagellone Motorsport Clan

Il Gran Premio del Giappone, diciassettesimo appuntamento del mondiale Formula 1 2019, a dispetto del passaggio di Hagibis, non c’ha regalato un uragano di emozioni.

Ma Suzuka è Suzuka, i tifosi giapponesi sono uno spettacolo per gli occhi e dormire un paio di ore in tre giorni è un’ottima scusa per scrivere delle pessime pagelle!

E’ tempo allora di assegnare i voti ai piloti con i commenti delle loro azioni in pista, via alle pagelle del GP del Giappone!

Pagelle e commenti del Gp del Giappone 2019 a Suzuka

MERCEDES9 – Sesto titolo mondiale costruttore di fila, cosi in nonchalance, con ben quattro gare d’anticipo. Abbiamo rivissuto gli stessi numeri del dominio Ferrari/Schumacher, senza nemmeno rendercene conto. Male.

f1 pagelle voto mercedes hamilton bottas

Le ragioni di un dominio inarrestabile sono descritte nelle poche parole di Hamilton e Bottas, di fronte alla domanda “Qual è il segreto dei vostri successi?” –  “Semplice: sfruttiamo a nostro favore ogni minima opportunità”.

A Maranello dovrebbero incidere queste parole all’ingresso del reparto corse come monito da seguire, vista l’ennesima grande occasione sprecata ieri, nonostante un imperiale prima fila.

f1 bottas gp giappone suzuka

BOTTAS8.5 – Sarebbe un nove pieno, ma c’ha messo dannatamente troppo tempo per tornare quello di inizio stagione, ingoiando innumerevoli bocconi amari serviti da Toto e James.

Il famoso team radio che storicamente prelude un ordine di scuderia ai danni del finlandese “Valtteri it’s James”, ieri ha lasciato il posto a un clamoroso team radio a fine gara “James it’s Vallteri”. Spaccone, ma ne ha ben donde, sottomesso Hamilton praticamente in ogni sessione, passo gara inarrivabile nel primo stint.

VETTEL7 – Per il terzo gran premio di fila, il tedesco risponde al predestinato compagno di squadra. Charles sembrava poterlo asfaltare, pensando soprattutto al vantaggio psicologico del dopo Monza. Uno ad essere celebrato come un re dall’alto del podio, l’altro autore dell’ennesima piroetta che lo lascia fuori dai punti.

f1 pagelle giappone voto vettel e ferrari

E invece Seb è ancora li, con le sue magie e i suoi immancabili errori. Una pole position clamorosa vanificata da una partenza ridicola, l’ennesima occasione sprecata. Divertente il siparietto in conferenza stampa:

“Eri preoccupato di ricevere una penalità per la partenza anticipata?” – Vettel: “Non lo so, non credo. Ovviamente è stata un brutta partenza..” – Hamilton: “STAI MENTENDO! Dai, andiamo!!(ride)”

Bella la resistenza sul finale a un Lewis Hamilton inferocito, in definitiva un ottimo week end condito dall’ormai classico amaro in bocca.

HAMILTON 7 – Questa volta è lui il Bottas della situazione, dietro praticamente in ogni sessione, in gara viene trombato dalla strategia. Urla e sbraita alla radio. Può permetterselo, è già in vacanza da mesi ormai..

LECLERC6 – In partenza emula le gesta del vecchietto col cappello che gli scatta davanti, per poi commettere una “Verstappenlata” alla prima curva ai danni di…Verstappen! Bello il recupero dopo il lungo pit-stop, ma eravamo abituati a ben altre imprese.

Un voto in più per il divertente siparietto in aereo ai danni del nonnetto di turno:

Guarda: Leclerc guida tenendo lo specchietto danneggiato con una mano..a 300 orari!

ALBON – 7 – Era dai tempi di Daniel Ricciardo che qualcuno non metteva in difficoltà Max Verstappen in qualifica. Magari sarà solo un caso o magari Alex sboccerà definitivamente nelle prossime gare. In gara niente di particolare, anzi si fa “risucchiare” dalle due Mclaren che gli danno del filo da torcere, costringendolo a una bella sportellata ai danni dell’amico Norris che si vendica a fine gara!

SAINZ 8.5 – Ormai abbonato sia al nostro otto in pagella, sia al quinto posto in gara. Questa volta però si concede il lusso di aver dietro una Ferrari e di lottare contro una Red Bull. Smooth operatiooon, again!

RAIKKONEN – Il voto a Kimi, lo lasciamo dare a lui stesso:

Siete d’accordo con il pagellone? Parliamone nei commenti!


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!