intervista leclerc monaco

F1 – Leclerc ha grandi aspettative: “Baku è una delle mie piste preferite”

Il giovanissimo pilota monegasco della Ferrari, che ha subito parecchio nelle prime tre gare della stagione F1 in termini di sfortuna e ordini di scuderia, sembra già rinvigorito in vista del nuovo appuntamento mondiale in programma questo weekend.

Charles Leclerc guarda al circuito di Baku, che ospiterà il GP di Azerbaigian domenica 28 aprile 2019, come una delle piste in cui può tirare fuori il meglio di sé. Proprio qui, due anni fa, è salito sul gradino più alto del podio nella gara 1 del campionato di Formula 2, ed ha quasi bissato il successo il giorno dopo, nella gara sprint.

Lo scorso anno, è stata proprio Baku a regalargli i primi punti della sua carriera da pilota F1, chiudendo sesto in sella alla sua Alfa Romeo Sauber.

Ecco le parole di Charles, in vista del prossimo weekend in Azerbaigian:

Quello di Baku è uno dei tracciati preferiti della stagione, semplicemente lo adoro e sono sempre andato bene qui, vincendo e guadagnando un podio in Formula 2, e aggiudicandomi i miei primi punti in Formula 1 lo scorso anno.

Mi è sempre piaciuto correre qui, specialmente la zona del castello con tutte quelle curve strette. È un circuito unico, non è possibile trovare niente di simile nel resto del mondo, ecco perché è così speciale.

Una regola semplice: mai perdere il focus durante la gara, altrimenti al primo errore finisci contro al muro. Baku è un tracciato molto pretenzioso, ma non vedo l’ora [che arrivi il weekend di gara].”

Auguriamo al giovane Leclerc che i nuovi aggiornamenti in arrivo a Baku per la sua Ferrari SF90 possano sostenerlo alla ricerca della prima, tanto attesa, vittoria in Formula 1.


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!