MotoGP – Virtual Race II Red Bul Ring: Vittoria Virtuale di Pecco Bagnaia!

Amici del Motorsport clan, nella giornata di Domenica 12 Aprile alle ore 15 si e disputata la seconda gara virtuale della MotoGP sul circuito del Red Bull Ring, organizzata da Dorna in collaborazione con Sky Sport. Questa volta la vittoria virtuale è andata a Pecco Bagnaia che ha dovuto lottare contro nove piloti presenti sulla griglia di partenza, anche se realmente seduti sui loro divani e non sul neoprene delle loro selle.

MotoGP – GP Virtual Race II - Red Bul Ring La Vittoria Virtuale Va a Pecco Bagnaia!

Tutti in piedi sul divano! parte seconda.

In collegamento, con la regia di Sky sport (canale 208) e Sky Sport Uno (canale 201), abbiamo trovato Valentino Rossi, Danilo Petrucci, Michele Pirro, Takaaki Nakagami, Tito Rabat, Marc Marquez, il fratello Alex (vincitore della prima gara al Mugello), Fabio Quartararo, Maverick Vinales e Pecco Bagnaia. Niente tuta e niente casco per i piloti, tra le mani solo i loro joypad, niente box e niente meccanici, solo il salotto di casa e per qualcuno la compagnia di Francesca Sofia Novello! Alla telecronaca le voci della MotoGP, Guido Meda e Mauro Sanchini!

MotoGP – GP Virtual Race II - Red Bul Ring La Vittoria Virtuale Va a Pecco Bagnaia!

Qualifiche GP Virtual Race II – Red Bul Ring

Dopo l’intervista dei piloti in collegamento, inizia la sessione da 5 minuti delle qualifiche. I piloti entrano in pista per prendere confidenza con i loro Joypad. Molte le cadute, ma si fa subito notare un veloce Pecco Bagnaia che, con la sua Ducati conquista la pole position facendo segnare il tempo di 1:21.509. Seguito, a pochi millesimi da Vinales 1:21.547 e Alex Marquez 1:21.576, occupano le prime tre posizioni in griglia di partenza.

MotoGP – GP Virtual Race II - Red Bul Ring La Vittoria Virtuale Va a Pecco Bagnaia

Gara GP Virtual Race II – Red Bul Ring

Finita la sessione delle qualifiche, i piloti si schierano sulla griglia di partenza del circuito d’Austria per la gara di 10 giri.Tutti pronti ad attendere il segnale del semaforo rosso… si spengono le luci! e  scattano i piloti per arrivare alla staccata di curva uno. E li il momento comico, quasi tutti i piloti cadono per le azioni da Kamikaze di Takaaki Nakagami.

MotoGP – GP Virtual Race II - Red Bul Ring La Vittoria Virtuale Va a Pecco Bagnaia

Il pole man Pecco Bagnaia riesce a rimanere in sella seguito da  Vinales. Dietro continuano le carenate tra Nakagami e Marc Marquez che cerca di inseguire il la coppia di testa. Nelle retrovie dopo qualche giro di cadute esilaranti e sorpassi a suon di carenate, i piloti riescono a prendere ritmo. La coppia di testa e protagonista di stacca e sorpassi  come nelle vere gare. Viene seguita a distanza da Marc Marquez e Alex Marquez che, ancora una volta si scontrano per la terza posizione.

Valentino Rossi, partito in decima posizione e protagonista di diverse cadute, recupera Danilo Petrucci, lottando per la sesta posizione.

Mancano due giri al termina della gara, Bagnaia e Vinales continuano con staccate e sorpassi al cardiopalma. Vinales perde l’anteriore e scivola, lasciando la testa della corsa a Pecco. Ma essondo una gara virtuale, lo spagnolo riparte e torna subito dietro al pilota italiano. Ormai mancano poche curve e la vittoria della seconda gara virtuale va a Pecco Bagnaia! Seguito sul podio da Maverik Vinales e Alex Marques. Quarto posto per Marc Marquez seguito da Quartararo, Petrucci, Valentino Rossi, Nakagami, Michele Pirro e Tito Rabat.

MotoGP virtual race

Prossima gara virtuale MotoGp

Finita la gara, i piloti vengono intervistati e Valentino spiega in modo simpatico che la sua PS4 avrà bisogno di una messa a punto. E dopo qualche risata sulle azioni kamikaze di Nakagami, Meda e Sanchini  ci danno appuntamento alla prossima gara. Adesso attendiamo la conferma da parte degli organizzatori, per poter vivere un altra domenica sui cordoli virtuali. Con la partecipazione dei veri piloti della MotoGP che, nonostante tutto, ci regalano dei sorrisi.

Vedi anche: GP del Mugello – Vittoria virtuale per Alex Marquez!

Pre-ordina QUI il gioco della MotoGP 2020!

 


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!