MotoGP – GP delle Americhe – Pole Position per Marquez, Rossi in agguato

PIOGGIA “ROSSA” – È stata una giornata da “acqua alla gola” per il Motomondiale. Una tempesta, da Antico Testamento, si è abbattuta sul Texas nella giornata di oggi. La sessione di libere 3 e stata sospesa per il violento acquazzone, dando scampo ai piloti della Moto GP, per fortuna, per la FP4 e le qualifiche ufficiali.

Scintille ed emozioni che non sono mancate nella Q1, con Lorenzo e le due Ducati ufficiali che se le sono suonate a “colpi di caschi rossi”. Tra i tre contendenti ai due posti riservati per la Q2, a farne le spese è stato il buon Dovizioso, che partirà dalla 13° posizione domani in gara. Volti scuri e mugugni al box di Borgo Panigale per l’eliminazione del pilota di Forlì.

MARQUEZ VOLA, MA ROSSI C’È – Era quasi prevedibile la pole position per Marc Marquez e la sua Honda. Il pilota spagnolo ha fatto segnare un tempone già nei primi minuti della sessione, 2’03″787, mettendo subito in chiaro le cose nella sua “pista di casa”. Ma, mentre al box “93” c’è un aria distesa, non si può dire la stessa cosa al box del compagno Lorenzo.

Marquez entra sul lungo rettilineo su  Lorenzo come se fosse in gara, cominciando a seminare il suo compagno di team come se fossimo in gara.

Un Lorenzo che, poco dopo, ha dovuto abbandonare la sua HRC ’19 all’uscita della pit-lane. Rottura della catena per il maiorchino e imprecazioni a mai finire sotto quel casco del “99“. Abbandonata la moto , Lorenzo,  è dovuto rientrare a perdi fiato a recuperare la moto sostitutiva.

Valentino Rossi è la nota positiva del sabato texano per i colori italiani: 2° tempo per il “Dottore” con un crono di 2’04″060, a soli 0″273 decimi dal miglior tempo del campione del mondo in carica.

Nel parco chiuso, ai microfoni di Sky Sport MotoGP, Valentino Rossi si ritiene molto soddisfatto di questo sabato per il risultato in qualifica.

Rossi: Sono contento di questo risultato, visto che il maltempo non ci ha permesso di provare gli ultimi settaggi in FP4. Ho guidato bene e il bilanciamento era ottimo. Per domani cercheremo di fare la scelta giusta delle gomme. Le cose al momento sembrano funzionare all’interno del nostro team.

Bel primo turno per Valentino Rossi

 

CLASSIFICA QUALIFICHE – GP DELLE AMERICHE MOTOGP

 

 

 


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!