Imola, interviste Leclerc e Vettel nel post-gara

F1 Ferrari, Imola: interviste Leclerc e Vettel nel post-gara

F1 Ferrari, Imola: interviste Leclerc e Vettel nel post-gara

La Ferrari abbandona Imola con il quinto posto di Charles Leclerc ed il tredicesimo di Sebastian Vettel. Il monegasco ha condotto una gara solida, con un ottimo scatto al via in cui ha superato Alexander Albon issandosi in sesta posizione alle spalle di Ricciardo. Il muretto ha anticipato la sua sosta cercando l’undercut, non riuscendo però nel suo intento.

Nel finale Charles ha alzato bandiera bianca nel duello contro Kvjat che lo ha superato all’esterno della Piratella.

F1 Ferrari, Imola: interviste Leclerc e Vettel nel post-gara

“Avrei firmato per il quinto posto, avevamo tanti punti interrogativi a inizio gara sulla durata delle gomme soft e invece ci siamo comporati bene, al punto che non so perché ci siamo fermati così presto, ne avevo ancora. Ad ogni modo stiamo progredendo, le novità alla vettura hanno dato buone risposte ed è stato positivo vedere che le soft stavano durando così bene nel primo stint. C’è ancora molta strada da fare, le Mercedes sono ancora molto lontane, però anche oggi in gara siamo stati più performanti che in qualifica e se fossimo partiti una fila in avanti che ci è sfuggita per un decimo avremmo potuto cogliere un risultato ancora migliore. Nel finale Ricciardo è riuscito a ripartire meglio, io a parità di gomme dure alle sue spalle ho fatto più fatica”. 

VIDEO Imola, Leclerc gran sorpasso all’esterno della Tosa!

Grande rammarico per Sebastian Vettel, autore di una grandissima gestione gomme, ma tradito dai suoi uomini ai box autore di un pit troppo lungo in cui ha perso una decina di secondi. Inoltre Sebastian aveva chiesto ripetutamente le gomme soft, mentre il muretto ha optato per le gomme hard. Un segnale di ripresa per il campione tedesco che oggi aveva mostrato un buonissimo passo gara.

F1 Ferrari, Imola: interviste Leclerc e Vettel nel post-gara

“Abbiamo cominciato con le medie ed era la scelta giusta, perché reggevano benissimo, il passo era buono nel primo stint. Abbiamo però perso tempo al pit-stop e ovviamente è stato un peccato. Dopodiché eravamo fuori dai punti e abbiamo cercato di recuperare con le gomme soft alla fine, però qui era molto difficile superare anche con i pneumatici morbidi. Non era il risultato che volevamo e probabilmente che meritavamo oggi, però in gara le sensazioni sono sembrate molto migliori.

A livello di sensazioni già ieri era andata meglio. Il passo gara in realtà non è mai stato un vero problema. Finora è stato più in qualifica che ho faticato a sentire la macchina. Dobbiamo restare pazienti, anche se è doloroso, e cercare quei piccoli passi che riusciamo a fare. Ieri in qualifica già guardando i numeri è andata un po’ meglio rispetto alle sessioni precedenti, abbiamo mancato il Q3 per due decimi.L’aspetto principale è continuare a progredire. Senza dubbio quando parti dietro la gara è più difficile”.

F1 VIDEO Imola, incidente per Verstappen a pochi giri dalla fine!

 


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!