f1 penalità alfa romeo gp germania

F1 GP Germania Penalizzate le Alfa Romeo! Ecco perchè

F1 GP Germania, Penalità per le Alfa Romeo di Raikkonen e Giovinazzi, ecco perchè

F1 ultime notizie, epilogo ancor più folle per un incredibile GP Germania ad Hockenheim. Le due Alfa Romeo di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi penalizzate dalla FIA per aver usato una scorretta impostazione della frizione alla partenza.

Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi avrebbero impostato un settaggio della frizione non consentito. Sebbene la frizione sia controllata dalla centralina unica che equipaggia tutte le vetture, le squadre possono comunque intervenire in alcuni parametri, specie quelle regolano la risposta e i valori di coppia.

30 secondi di penalità ad entrambe le vetture. Questo si traduce in due posizioni guadagnate per Hamilton e Kubica. L’inglese guadagna la nona piazza e due comodi punti. Il polacco, insperatamente riesce a raggiungere un primo storico punto di una Williams finora disastrosa nel 2019.

F1 GP Germania, il nuovo ordine di arrivo: Hamilton e Kubica a punti!

Ecco la nuova classifica ufficiale. Con la penalità delle due Alfa Romeo, la Mclaren consolida il suo quarto posto nella classifica costruttori, mentre Lewis Hamilton consolida la sua leadership in quella piloti, guadagnando altri due punti su Valtteri Bottas. Respirano finalmente le due Haas, con Grosjean settimo e Magnussen ottavo.

F1 GP Germania - Alfa Romeo Penalità - Nuova Classifica

Alfa Romeo presenta ricorso contro la penalità al GP di Germania

Non l’ha presa bene il team Alfa Romeo, che su Twitter ha appena annunciato l’intenzione di presentare ricorso contro la decisione dei commissari. Si punta su un malfunzionamento della frizione, per giustificare le azioni alla partenza di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi.

Frédéric Vasseur: E’ molto deludente avere entrambe le auto penalizzate e fuori dai punti, dopo una gara cosi eccitante. Alla partenza abbiamo sofferto di un problema alla frizione che va oltre il nostro controllo, stiamo investigando sul problema.

Rispetto le decisioni FIA, ma presenteremo appello contro la decisione. Siamo sicuro di aver le prove della nostra innocenza. Kimi e Antonio hanno davvero guidato bene oggi, in condizioni davvero impegnative.

[ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO]


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!