leclerc qualifiche bandiera video

F1 Video – Leclerc, ecco cos’è successo nelle qualifiche ad Abu Dhabi

F1 GP Abu Dhabi, cos’è successo a Leclerc nelle qualifiche del GP di Abu Dhabi? Charles prova a spiegare perchè ha preso la bandiera a scacchi

Qualifiche difficili per le due Ferrari oggi ad Abu Dhabi, ultimo appuntamento del mondiale Formula 1 2019. Charles Leclerc ha chiuso al quarto posto alle spalle delle due Mercedes e della Red Bull di Verstappen.

>> Diretta LIVE F1 | GP Abu Dhabi

Il monegasco non è riuscito a iniziare il suo secondo tentativo in Q3, prendendo clamorosamente bandiera a scacchi.

Leggi anche: Risultati Qualifiche GP Abu Dhabi, la cronaca

Charles Leclerc – “Non so cosa sia successo, ma domani voglio vincere!”, Binotto prova a dare una spiegazione

Andiamo a ripercorrere quello che è successo negli ultimi istanti delle qualifiche. Le due Ferrari sono le ultime a scendere in pista per effettuare l’ultimo attacco alla pole.

Sebastian Vettel precede Charles Leclerc, mentre davanti a loro si pone la Red Bull di Alex Albon. Tutti procedono molto lentamente nel terzo settore, ma il tempo è agli sgoccioli!

Video – Il giro di lancio delle due Ferrari negli ultimi istanti delle qualifiche

Il muretto Ferrari comunica ai due piloti la situazione critica, ma Sebastian Vettel viene rallentato dalla Red Bull in prossimità delle ultime due curve.

I due riescono ad evitare la bandiera a scacchi per meno di un secondo, mentre Leclerc che chiudeva il trio, non ci riesce.

Andiamo a vedere quanto successo grazie all’ottimo video di Alex Brunetti:

Se Leclerc non riesce a darsi una spiegazione su quanto accaduto, rilanciando le sue speranze in ottica gara(scatterà terzo per via delle penalità a Bottas), ci prova il team principal Mattia Binotto a spiegare quanto successo.

Leggi anche:  Leclerc: “Domani voglio vincere!”

MATTIA BINOTTO: Siamo veramente lenti nel terzo settore del tracciato, per cui abbiamo deciso di prenderci un piccolo rischio per cercare di contenere il distacco.

Volevamo sfruttare le migliori condizioni della pista, lanciandoci per ultimi nel nostro ultimi tentativo.

Purtroppo è andata male. Eravamo consapevoli del rischio che ci stavamo prendendo.

E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con Binotto? Charles sarebbe riuscito a migliorare il suo tempo, magari superando Max Verstappen?


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!