F1 Belgio Spa - Prove Libere 3 FP3 - Toto wolff ferrari mostruosa

F1 – GP Belgio, Toto Wolff e la “Ferrari mostruosa…”, le interviste a Hamilton e Bottas

Intervistato da Sky al termine delle Prove Libere 3, Toto Wolff ha confermato che sarà difficile lottare con la Ferrari al GP del Belgio data la sua eccellente performance nei rettilinei di Spa

Sembra più preoccupato per la monoposto di Lewis Hamilton che per la battaglia con le Ferrari, in questo weekend a Spa Francorchamps, il team principal Mercedes Toto Wolff.

Le sue parole rilasciate ai microfoni di Sky Sport lasciavano trasparire qualche dubbio sulla possibilità che il britannico avesse potuto tranquillamente riprendere il suo sedile e partecipare alle qualifiche del Gran Premio del Belgio in programma nel pomeriggio di sabato.

Toto Wolff: “Entità del danno? Crediamo che si possa tornare per la qualifica ma non sappiamo ancora se lo chassis è danneggiato, o il cambio o il motore, per questo non è sicuro. Eventuali penalità? Dobbiamo aspettare, minimo una mezzora per capire cosa c’è di danneggiato.”

Dando uno sguardo alle possibilità della Mercedes di lottare con le Rosse in un tracciato dove quest’ultime sono decisamente avvantaggiate, Toto sembra rimanere molto cauto. Ma la differenza in termini di prestazione sul dritto non fa tirare i remi in barca per le Frecce d’Argento, soprattutto considerando i tempi osservati ieri durante la simulazione passo gara.

“Competere con la  Ferrari? Sempre bisogna provare, sappiamo che Spa e Monza è difficile per noi, la velocità della Ferrari in rettilineo è mostruosa, cerchiamo di recuperare nelle curve.”

Il commento di Lewis Hamilton, giunto terzo al termine delle qualifiche di F1

Lewis Hamilton: “La FP3 è stata una sessione orribile per me, so quanto hanno dovuto lavorare i meccanici per mettere a punto la macchina. Ho cercato di ripagare il loro lavoro con una grande qualifica. La P1 era irraggiungibile oggi, quindi bene così. Bottas era un pochino lento, forse lui cercava di stare dietro a chi gli stava davanti, e io a mia volta. “

Valteri Bottas partirà in quarta posizione, le sue parole nel post-qualifica a Spa

“Il giro di lancio? Non ha influenzato troppo, forse le gomme erano un po’ fredde alla prima curva. Siamo un po’ troppo lenti in rettilineo, quindi abbiamo provato ad incolonnarci [durante il giro di lancio] per compensare questo problema. Il divario con la Ferrari oggi era enorme. Ieri la situazione in simulazione passo gara sembrava migliore. Ma ora dobbiamo cercare di sfruttare al massimo la giornata di domani. Vincere? Si, credo sia possibile!”

 


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!