F1 – Brendon Hartley sarà un pilota Ferrari al simulatore nel 2019

NUOVA OPPORTUNITÀ L’ex pilota della Toro Rosso e del programma “Red Bull junior team”, Brendon Hartley, entra a far parte della famiglia Ferrari per quanto riguarda i piloti al simulatore per la stagione 2019.

Hartley è affiancato nel ruolo da Pascal Wehrlein, ex-Manor e Sauber, che si destreggia tra i suoi impegni e la sua partecipazione alla Formula E.

Antonio Fuoco e Davide Rigon completano la formazione a quattro; il loro lavoro al simulatore sarà molto importante per i piloti ufficiali Sebastian Vettel e Charles Leclerc durante la stagione.

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, ha dichiarato: “La nostra squadra ha assunto quattro piloti di indubbio talento, che hanno un sentimento innato, con una forte conoscenza delle auto da corsa e dei circuiti.”

“Queste sono esattamente le qualità richieste nel ruolo di guidare in un simulatore, uno dei pezzi vitali dello sviluppo delle monoposto di F1 al giorno d’oggi”


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!