La Ferrari avrebbe un vantaggio sulla Mercedes nel GP di Canada 2019

F1 – GP Canada, la Ferrari avrebbe un vantaggio di 7 decimi sulla Mercedes

Secondo un’ingegnere Mercedes, le Ferrari hanno un vantaggio di 7 decimi sulle Frecce d’Argento nel prossimo Gran Premio di F1 a Montreal.

Il prossimo weekend di F1 in Canada potrebbe offrirci qualche sorpresa, con un tracciato che sembra sposarsi benissimo con la Ferrari SF90h, e un vantaggio di ben 7 decimi per la Rossa secondo le stime degli ingegneri Mercedes.

Così si corre subito ai ripari, da un lato portando in Canada un nuovo motore con speciali pistoni, dall’altro cercando di studiare tutte le soluzioni in pista per colmare un potenziale gap rispetto alla scuderia italiana.

Certo, parlare di un vantaggio Ferrari rispetto al team anglo-tedesco sembra strano. Ma non è la prima volta che in Mercedes mettono le mani avanti sul potenziale delle monoposto di Maranello, salvo poi stravolgere i pronostici a suon di risultati record.

Ad ogni modo, sembra che come per il Bahrain, anche questo weekend si profila come una delle sfide più “difficili” per la scuderia guidata da Toto Wolff, anche se la Ferrari ha rinunciato a portare nuove componenti a Montreal.

Ferrari: Sette decimi di vantaggio al giro a Montreal

In questo caso, il punto dolente sono le caratteristiche del tracciato, che consiste prevalentemente in rettilinei e curve lente in un rapporto di 14:5. In Bahrain, l’unica pista in cui la Ferrari è andata alla grande – prima di fare una figuraccia mondiale – il rapporto era di 15:5.

Per cui al Gran Premio del Canada i fattori chiave per il successo saranno la velocità massima, l’efficienza in frenata e la trazione. Tre aspetti chiave su cui la Ferrari sembra ancora essere ancora competitiva.

Gli ingegneri Mercedes, intervistato da auto, motor und sport hanno stimato in 7 decimi il loro svantaggio rispetto alla squadra di Vettel e Leclerc, aggiungendo che:

“…abbiamo solo tre curve per recuperare tempo”

“Sui freni e sulla trazione, la Ferrari non è peggiore di noi.”

GP Canada F1: anche Toto Wolff e Max Verstappen temono la Ferrari

Non sarà una gara a cambiare le sorti del campionato, però vedere la Ferrari in palla a Montreal sarebbe una boccata di ossigeno per colmare la frustrazione dei piloti – principalmente – e dei tifosi della Rossa.

Toto Wolff crede che il GP del Canada sarà “una grande sfida” per la Mercedes.

Anche Max Verstappen, reduce dal terzo posto di Montecarlo (dopo la penalizzazione di 5 secondi), si aspetta “che la Ferrari sia un po’ più competitiva in Canada, il che rende le cose un po’ più difficili per noi”.


E voi cosa ne pensate? Parliamone nei commenti!


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!