max verstappen lascia red bull

F1 – Jos Verstappen sta spingendo il figlio Max a lasciare la Red Bull?

Max Verstappen cambierà presto scuderia?

Jos Verstappen, in un’intervista al quotidiano “De Telegraaf” ha recentemente lasciato intendere che suo figlio Max potrebbe non rimanere in Red Bull al termine del suo contratto nel 2020, stipulato due anni fa. Nonostante sia attualmente il pilota di punta del team, papà Jos non nasconde la possibilità che possa intravedersi una nuova scuderia nel destino del talentuoso pilota olandese.

Jos Verstappen: “Attualmente è positivo per Max stare in Red Bull, ma stiamo vagliando attentamente come vanno le cose.”

Eh si, caro Jos, è giusto pensare attentamente a tutte le porte che si potranno aprire da qui in avanti. Ma non dimentichiamoci che è appena iniziata la settimana di Montecarlo, e che c’è un campionato ancora non è del tutto scritto. Non a caso, con il GP di Monaco in vista il giovane Max è stato selezionato da Mika Hakkinen come uno dei “tre motivi” per cui la Mercedes non avrà vita facile nel weekend del Principato.

Ancora contatti tra Mercedes e Max Verstappen?

Sono diverse settimane che si susseguono voci sui contatti tra la famiglia Verstappen e il team manager Mercedes Toto Wolff. In sua difesa – se così si può dire – Toto ha sempre detto di essere un amico di Jos, sviando l’attenzione dal tema delle discussioni avute tra i due, e puntandolo su un ambito di scambi non necessariamente inerenti a contratti e mercato piloti.

Max è deluso, papà Verstappen lo sa bene

Ecco però che le parole dell’ex compagno di scuderia di Michael Schumacher, iniziano a prendere una direzione sempre più chiara:

Jos Verstappen: “Pensavamo che avremmo avuto una migliore possibilità quest’anno. Ma la Mercedes ha un motore migliore e una macchina migliore. Allo stato attuale, è possibile che quest’anno Max non vinca [neanche] una gara.”

“Ovviamente è deluso dal fatto che non possa vincere.”

“Dobbiamo pensare a cosa fare nei prossimi anni.”

Ma mettendo l’accento sui grandi cambiamenti previsti per il 2021, quando ci si aspetta una vera e propria rivoluzione negli equilibri della F1, la musica inizia ad essere più definita:

Jos Verstappen: “Il 2021? Ci saranno regolamenti molto differenti [rispetto ad ora], quindi è giusto ipotizzare in quale squadra dovresti essere, quale squadra è la migliore.”

Tutti lo vogliono, tutti lo cercano…

Papà Jos, che al figlio fa anche da manager, è sicuro di un futuro radioso per Max. La sua arma segreta? Lui conosce tutti nel paddock e tutti conoscono Jos Verstappen (almeno sulla carta). Ma ha parole d’oro per il suo rapporto con il 21enne pilota Red Bull.

“Avere conoscenze? Anche questo è necessario se dovessimo prendere una decisione importante. Ma non si tratta di me, si tratta di Max. Non interferisco con i suoi ingegneri e tecnici. Non ho niente a che fare con quell’ambito. Però vogliamo diventare campioni del mondo il più rapidamente possibile. Max e io siamo molto onesti l’uno con l’altro, parliamo di tutto insieme. E soprattutto ci divertiamo molto insieme e abbiamo un ottimo rapporto. Questa è la cosa più importante.”


A leggere le parole di Jos Verstappen sembra che abbiano pieno controllo della situazione. La personalità del padre e il grande talento di Max formano un binomio davvero letale, nonché tremendamente ambizioso. Non ci meraviglieremmo di trovare Max al posto di Lewis Hamilton tra un paio d’anni.

E voi cosa ne pensate? Max Verstappen lascerà presto la Red Bull per accasarsi presso una scuderia ancora più top class? Di questi tempi la scelta è molto limitata, non trovate?

Fonte: Telegraaf.nl


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!