F1 Video Incidente Leclerc “Non c’entrano le gomme, errore mio” – Qualifiche Gp Baku

Le qualifiche del Gran Premio di Baku hanno regalato una serie infinite di emozioni e un incidente dopo l’altro, dopo il crash di Kubica, anche Charles Leclerc è andato a sbattere nelle stesso, difficile, punto del pilota polacco.

Ovvero, la difficile curva del Castello, una strettissima chicane di soli 6 metri di larghezza.

Leclerc stava provando a qualificarsi in Q2 usando la gomma media, difficile da mandare in temperatura e sicuramente complice del bloccaggio che è costato al pilota Ferrari la pole position del gran premio di Baku.

Ecco il video dell’incidente del giovane pilota Ferrari durante le qualifiche:

Ecco quello che resta della sua Ferrari dopo lo sfortunato incidente:

Leclerc ovviamente ha accusato il colpo anche sul piano morale, visibilmente dispiaciuto per l’errore commesso.

“Sono uno stupido, sono uno stupido, scusate”. Le prime parole del monegasco nel team radio con il suo ingegnere.

Le parole di Charles Leclerc durante l’intervista al termine delle qualifiche del Gran premio di Baku:

LECLERC: Oggi sono stato stupido, lo penso veramente. Non devo fare questo, i tifosi meritano molto di più. C’era grande speranza questo Sabato, ho buttato tutto all’aria, prendo tutta la responsabilità.

Tornerò più forte domani, sono molto arrabbiato con me stesso.

Le gomme? Non c’entrano nulla, è stata colpa mia. Il primo giro era andato bene nonostante le gomme medie.

Il pilota Ferrari pensa dunque non siano state determinanti le gomme medie a indurlo all’errore. L’unico giro effettuato in q2, gli ha permesso comunque di qualificarsi in q3, nonostante abbia perso l’ultima parte della sessione per via dell’incidente. Leclerc partirà in nona posizione, grazie alla penalità di Antonio Giovinazzi.

Bel gesto di Toto Wolff, che è andato a consola il pilota Ferrari.

E voi cosa ne pensate? Parliamone nei commenti!

PER APPROFONDIRE 
GP BAKU FORMULA 1 | Ultime notizie

TELEGRAM – Vivi insieme a noi il Gp di Baku 2019, nella chat ufficiale del Clan su Telegram. Clicca qui per entrare nel gruppo


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!