fp3 spagna tempi risultati

F1 Risultati e tempi Prove Libere 3 FP3 – GP Spagna

F1 GP Spagna Risultati e tempi Prove Libere 3 FP3

Meteo incerto e cielo coperto per le FP3 del gran premio di Spagna, con temperature sensibilmente più basse che potrebbero influenzare le prestazioni delle monoposto.

Ferrari subito in pista con gomma soft C3

Sono le due Ferrari a far segnare i primi tempi cronometrati. Vettel e Leclerc eseguono dei brevi run, fissando il limite a 1.18.377, scambiandosi più volte la vetta della classifica.

Il tedesco cerca di spingere nel terzo settore, punto debole finora della Ferrari, rispetto alla Mercedes. Vettel esagera, finisce in testacoda ed è costretto a tornare ai box. Ma non sarà il solo ad aver problemi..

Mercedes, prima vittima delle basse temperature

Dopo parecchi minuti, scendono in pista le due Mercedes, ma con gomma media C2. Subito evidenti le difficoltà a mandare in temperature le gomme, con Hamilton in difficoltà nel terzo settore, mentre è andata peggio al compagno Valtteri Bottas

Bandiera rossa e prove libere che sembravano finite per il leader del mondiale! Ma i commissari spagnoli sono velocissimi e riescono a riportare la Mercedes ai box, a pochi minuti dal termine delle prove libere 3.

Hamilton devastante su gomma media C2

Ma giusto il tempo di portare le gomme alla giusta temperatura, ed ecco che Hamilton segna un tempo incredibile. 1.17.6, ben decimi di vantaggio sulle due Ferrari, nonostante la differenza di mescola. Motore su di potenza, per provare a simulare un tentativo di qualificazione in Q3 con gomma media?

Lotta finale su gomma rossa C3

Le due Ferrari restano parecchi minuti ai box per effettuare delle modifiche al setup, per poi scendere in pista e unirsi alle ultime simulazioni qualifica su gomma soft C3.

Vettel e Leclerc continuano ad avvicendarsi in testa alla classifica, portando il limite a 1.17.0. Ma è di nuovo Hamilton ad impressionare, il primo pilota a rompere il muro del 17, facendo fermare il cronometro su un pazzesco 1.16.568.

Haas incredibili, segno di una Ferrari che gioca a nascondino?

Non è solo Hamilton a stupire, ma le due Haas di Grosjean e Magnussen, capaci di portarsi in quinta e sesta posizione, a soli 20 millesimi dalle due Ferrari. Addirittura davanti alle due Red Bull di Verstappen e Gasly.

Segno che le due Ferrari stanno nascondendo il vero potenziale? Lo scopriremo alle 15.00 per le qualifiche del Gran Premio di Spagna.

Risultati e tempi Prove Libere 3 FP3 GP Spagna 2019

TOCCA A VOI – Chi vincerà il Gran Premio di Spagna? Chi tra voi indovinare il podio? Via alla quinta gara del nostro TORNEO PRONOSTICI!

UNISCITI AL NOSTRO CLAN mettendo un like sulla pagina Facebook e raggiungici sul nostro Canale Telegram per commentare in diretta i principali eventi del Motorsport. Ti aspettiamo!


E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!