F1 – Eddie Irvine spiega perché Leclerc è molto, molto meglio di Max Verstappen

Eddie Irvine, Leclerc è molto meglio di Verstappen

L’ex pilota Ferrari Eddie Irvine ha commentato la stagione e la prospettiva di Charles Leclerc, considerandolo decisamente migliore rispetto a Max Verstappen

Al recente Festival dello Sport che si è svolto a Trento, l’ex pilota Ferrari Eddie Irvine ha ammesso di ritenere Charles Leclerc un il pilota di F1 migliore rispetto a Max Verstappen.

Eddie Irvine: “Non c’è alcuna discussione, Leclerc è molto, molto meglio”

Charles e Max sono entrambi classe 1997, con un’esperienza in F1 che avvantaggia Max. L’olandese ha firmato ufficialmente il suo esordio in Toro Rosso il 15 marzo 2015, che lo ha reso il pilota più giovane alla partenza di una gara nella storia della Formula 1.  Charles fa il suo esordio in gara solo tre anni dopo, al GP d’Australia 2018, alla guida della monoposto n°16 del team Sauber.

Leclerc è attualmente terzo nella classifica piloti, con nove punti di vantaggio su Verstappen. Entrambi hanno ottenuto due vittorie in questa stagione, con il monegasco che è andato a podio 9 volte contro le 6 del portacolori Red Bull.

Perché Leclerc sarebbe meglio di Verstappen, secondo Irvine?

Secondo Irvine, Leclerc ha conquistato sei pole position nella sua prima stagione con un’auto competitiva (ma non la migliore), e una percentuale di errori minore rispetto a Verstappen, nonostante non abbia la stessa esperienza in F1. Inoltre, Charles sarebbe anche più concentrato, attento alla guida, intelligente e talentuoso. Insomma, per l’ex pilota irlandese è l’uomo del Principato quello su cui puntare nel futuro:

Eddie Irvine su Charles Leclerc: “Quest’anno ha quattro pole position consecutive senza avere nemmeno la macchina migliore in F1 (mi dispiace Ferrari!). Mentre Verstappen continua a fare molti stupidi errori nonostante sia stato in F1 per anni, molti più di Leclerc. Charles sembra essere molto concentrato e qualcuno che non commette errori. Avrebbe potuto vincere più di due gare e non ha l’auto migliore. Questo ti dice molto. E poi a Monza quello che ha fatto gareggiare contro Hamilton è stato pazzo, forse non legale al 100% ma fantastico da guardare. È molto intelligente, intelligente e molto bravo. Molto meglio di Verstappen per me non c’è discussione.”


C’è da osservare che le dichiarazioni di Irvine su Leclerc sono state pronunciate prima dell’ultimo GP del Giappone. L’ultima gara del mondiale ha visto infatti il pilota Ferrari protagonista di un avvio di gara da dimenticare, senza contare il grave rischio che ha comportato per Lewis Hamilton. Ma ascoltando le parole di Eddie, siamo convinti che il suo giudizio su Charles non sarebbe affatto cambiato.

F1 – Leclerc penalizzato: spieghiamo il perché delle due penalità al GP Giappone

UNISCITI AL NOSTRO CLAN mettendo un like sulla pagina Facebook e raggiungici sul nostro Canale Telegram per commentare in diretta i principali eventi del Motorsport. Ti aspettiamo!

E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!