F1 – GP Bahrain – Hamilton consola Leclerc: “Hai un grande futuro davanti a te”

HAMMERTIMELewis Hamilton si è aggiudicato la prima vittoria del 2019 nel Gran Premio del Bahrain, ma è stata una delle più inattese della sua carriera. Dopo una gara letteralmente dominata dalla Ferrari di Charles Leclerc, che ha dovuto abbandonare la prima posizione dopo guasto al sistema ibrido della sua SF90h.

I 25 punti guadagnati dal cinque volte campione del mondo, però, non lo hanno lasciato indifferente al dramma sportivo vissuto dal pilota monegasco. Nel dopo gara, parole al miele di Lewis per il suo avversario che oggi è stato vinto dalla sfortuna, sottolineando il purissimo talento di Leclerc:

Charles Leclerc? Sarà il mio prossimo nemico. Questo ragazzo avrà moltissime vittorie per lui in futuro, grandissime congratulazioni a lui.

Il momento più toccante subito prima del podio, tenuto con i denti da Leclerc, quando Hamilton gli ha rivolto in mondovisione queste splendide parole, prevedendo grandi successi e grandi battaglie tra i due:

Charles, hai una grandissima strada davanti a te. So che puoi essere deluso in questo momento, ma hai un grande futuro davanti.

Hamilton ha trovato un nuovo avversario e ne è davvero contento:

Ormai sono un pilota tra i più anziani e volevo dirgli semplicemente che lui ha fatto il suo lavoro. Non deve prenderla molto male. Non vedo l’ora di gareggiare con lui.

Le parole di Lewis sulla gara di oggi, sottolineando che l’affidabilità e il duro lavoro sono stati dei fattori fondamentali per la vittoria della gara e in prospettiva mondiale:

È stata una gara difficile perché la Ferrari è stata incredibile per tutto il weekend. Charles meritava di vincere la gara, sono andato a complimentarmi con lui a fine gara. Siamo stati fortunati, ma dobbiamo prendere tutte le opportunità che ci capitano quando arrivano.

La macchina era molto difficile da guidare. Ero sempre li a inseguire, però abbiamo sempre lottato in modo incredibile. Charles è stato molto sfortunato. La regolarità e l’affidabilità sono fattori importanti. Sono orgoglioso del team per il lavoro che ha fatto.

Saltato agli occhi di tutti i tifosi ferraristi il sorpasso di Lewis su Sebastian. Ecco la versione del pilota inglese:

Il sorpasso su Vettel? Non ci siamo toccati, ma c’era molto vento in quella zona della pista.


Share

E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!