Torneo F1 – Eliminatorie – Hakkinen Vs Raikkonen

THE FINNISH CONNECTION – Il primo round del torneo il pilota di F1 preferito del clan, mette di fronte due campioni del mondo finlandesi molto amati tra noi fan della F1: il “finlandese volante” – Mika Hakkinen e “Iceman” – Kimi Raikkonen. I due piloti avversari in questo primo round sono per chi non lo ricordasse, legati oltre che dalla nazionalità e dai titoli vinti nella classe regina, dalla “sliding doors” in casa McLaren. Un ancora giovanissimo Kimi prese il posto del veterano Hakkinen alla corte di Ron Dennis nel 2002, riuscendo a sfiorare in due occasioni (cosa che riuscì a Mika) l’iride con il team di Woking nel 2003 e nel 2005.

MIKA HAKKINEN

The Flying Finn – Mika Hakkinen vanta un palmares da fare invidia a pochissimi suoi colleghi: 161 GP disputati; 2 titoli mondiali piloti (1998 – 1999); 1 titolo mondiale costruttori (McLaren 1998); 20 GP vinti; 26 pole position; 51 podi; 25 giri veloci; Hall Fame FIA.

UN CAMPIONE GENTILUOMO – Quello che noi fan ricordiamo sicuramente di Mika Hakkinen è la rivalità mai sopra le righe con il campione tedesco della Ferrari, Michael Schumacher. Insieme animarono la sfida iridata nel triennio 1998/2000.

La bellezza di questa rivalità sportiva, soprattutto per chi si avvicinava alla F1 in quegli anni e non aveva vissuto l’aspro antagonismo fra Prost e Senna, era la battaglia dura ma corretta messa in pista dai due piloti, scrivendo pagine memorabili della categoria. Come il sorpasso a Spa nel 2000, o il finale thriller del Gp di Gran Bretagna nel 1998.  In chiusura della stagione 2001, Mika comunicò al mondo che il suo tempo in Formula 1 era finito. Dopo aver vinto tutto quello che ogni pilota sogna da bambino, il finlandese capì che era il momento di dare spazio ai giovani, dimostrando ancor di più la sua lodevole umanità.

KIMI RAIKKONEN

Iceman – Kimi Raikkonen vanta numeri significativi soprattutto per la sua longevità al volante: 294 GP a cui ha partecipato al momento (GP Abu Dhabi 2018 ndr.) 1 titolo mondiale piloti (2007); 2 titoli mondiali costruttori (Ferrari 2007 – 2008); 21 GP vinti; 18 pole position; 103 podi; 46 giri veloci; Hall of Fame FIA.

DI GHIACCIO, MA NON TROPPO – Di Kimi Raikkonen ormai conosciamo praticamente tutto: da uomo che non ama le relazioni con i media, a papà e marito molto affettuoso. Un pilota che quando è in giornata non ha niente da invidiare o dimostrare a colleghi e addetti ai lavori. Non ultima la vittoria ad Austin di quest’anno.

Kimi ha dimostrato che, quando viene messo sotto pressione, rende al massimo. Ma anche che, sentendo la presenza accanto dell’intera squadra, riesce con la sua monoposto a regalarci battaglie in pista da consegnare ai posteri. Forse nella bacheca di Kimi manca uno dei due titoli mondiali piloti citati in alto, ma sappiamo anche che – sotto sotto – il buon “Iceman” è orgoglioso di essere un iridato Ferrari. L’ultimo da ben undici anni per la scuderia di Maranello.

ADESSO TOCCA A VOI –  Cari membri del Clan, spetta a voi decidere chi passera al secondo turno tra questi due campioni del mondo. La battaglia è già iniziata sulla nostra pagina Facebook alle 13.00, quando sono partite le 48 ore per votare il vostro pilota preferito.

CHI PUO’ VOTARE – Il voto è aperto a tutti i membri del Motorsport Clan, cioè a tutti voi che avete messo like sulla nostra pagina facebook, e a tutti i vostri amici appassionati di motorsport che inviterete a farlo!

Cosa state aspettando? Seguite la pagina Facebook Motorsport Clan e scaldate i motori per questo appassionante torneo!

UNISCITI AL NOSTRO CLAN mettendo un like sulla pagina Facebook e raggiungici sul nostro Canale Telegram per commentare in diretta i principali eventi del Motorsport. Ti aspettiamo!

E tu cosa ne pensi? Lasciaci un commento!