F1 Gp Abu Dhabi – il Pagellone

PIRLA CHI DORME –  Eravamo pronti a una bella pennichella finale, vista la consueta “piattezza” offerta dalla pista di Yas Marina. Nisba. E’ arrivata pure la “pioggia”. Non sappiamo voi, ma a distanza di diverse ore, c’è solo una sensazione che è dura a morire: Brividi. Andiamo con l’ultimo pagellone dell’anno!

WILL SMITH  – 7.5  La sua Mercedes va tanto forte che Luigino s’è concesso il lusso di lasciarla nelle mani di Will Smith. Abituato ai caotici inseguimenti in quel di Miami in “Bad Boys”, non è stato un problema per Will ottenere ancora una volta l’ennesima pole e l’undicesima vittoria stagionale.

VETTEL – 7  Ancora una gara in “difesa” per Sebastiano, con una Ferrari che non riesce ad avere il ritmo giusto per impensierire davvero i rivali. Bello il sorpasso su Bottas e bella la rimonta che prova a compiere su Hamilton. Un podio che fa morale, da domani avrà un nuovo rivale da affrontare..

VERSTAPPEN – 7.5  Leggermente sottotono rispetto alle prestazioni a cui la sua Red Bull ci ha abituati nelle ultime gare, si becca un votone per tre opere d’arte che consumano le mani a forza di applausi: Il sorpasso, brutto cattivo e ignorante su Ocon. La resistenza e la lotta con Hamilton subito dopo il pitstop dell’inglese. Il sorpasso leggendario su Bottas, subito in un punto da strappare la licenza.

Honda, ti preghiamo. Facci divertire.

LECLERC – 8  In qualifica segnava più volte il record nel primo settore, segno che in questa pista poteva “asprirare” a qualcosina in più del solito, importante, piazzamento. Pronti via, riesce addirittura a superare un tipo tosto come Ricciardo:

Col ritiro di Kimi si trova addirittura in quarta posizione, QUARTA posizione. Ma ai box Sauber decidono che tutto ciò è troppo bello per essere vero. Fermiamolo in regine di VSC e spediamolo in fondo al gruppo. Dove ci resterà per buona parte della gara. Un remake del film “Abu Dhabi 2010” con protagonisti Alonso e la Ferrari. L’originale non si batte, ma l’interpretazione Alfa-Sauber è da premio oscar!

ALONSO – 9  La sua garona da (quasi) zona punti, è da voto 7 in pagella. Il votone arriva per gli ultimi due momenti epici che il buon Fernando ha deciso di regalarci.

Ing: “Dai Fernando, hai un punto a meno di 3 secondi! Prendiamolo!”

Alonso: “Ahah, io di punti ne ho già 1800 punti. Che me ne faccio? Con quello arriverei a 1801”

Non contento dell’ennesimo team radio da antologia, decide di tagliare più volta la pista per recuperare il distacco dal decimo posto. Serve aggiungere altro ?

LIBERTY MEDIA – 7.5  Ci hanno fatto incacchiare diverse volte quest’anno, primo stagione di gestione “completa” da parte della nuova proprietà americana.

Ma certe scene, con la vecchia gestione, con il vecchio Bernie, non le avremmo viste.

BOTTAS – 3  Lo ripetiamo da un pò: è riuscito a farsi “rubare” anche l’anima da Toto Wolff. Usato e strausato come uno zerbino, non ha più fiducia in sè stesso, manca di focus, continua a sbagliare rovinando le sue gomme. Speriamo che almeno il suo conto corrente sia stato cospicuamente alimentato in questa stagione. Ti hanno usato e tra due anni vogliono mettere in auto Ocon. Stupendo. Peccato, perchè aveva il suo potenziale.

HAMILTON – VETTEL – ALONSO – 10  C’è qualcosa in questa generazione di piloti che spesso è mancata nelle precedenti. Un profondo e plateale rispetto tra rivali.

Scene come quelle vissute ieri sono una novità assoluta in F1. Tre piloti, tre pluri-campioni, tre rivali che se lo sono date anche aspramente. Ieri insieme, per l’ultimo saluto, per l’ultimo burnout insieme, per gli ultimi abbracci.

Questa mattina Hamilton e Vettel si sono pure scambiati i caschi. E dire che un anno fa, si prendevano a ruotate a Baku.

E’ questa la F1 che vogliamo vedere, sperando di vivere un 2019 ancora più combattuto. Da domani si torna in pista per i primi test in ottica 2019 ! Seguili insieme a noi con la nostra diretta.

RAIKKONEN – No, non ci siamo dimenticati di Kimi. Ne parleremo nel pagellone annuale. L’unica nota positiva della giornata del finlandese, è stato questo momento:

Ti è piaciuto il Pagellone? Condividilo su Facebook e metti Like alla nostra pagina FacebookInstagram per restare aggiornato sul Clan !

 

 

UNISCITI AL CLAN, SEGUICI SU FACEBOOK


PER APPROFONDIRE 
GP Singapore 2019, Marina Bay FORMULA 1 – Ultime Notizie

Le ultime notizie dal circuito di Marina Bay, per il Gran Premio di Singapore 2019

UNISCITI AL NOSTRO CLAN mettendo un like sulla pagina Facebook e raggiungici sul nostro Canale Telegram per commentare in diretta i principali eventi del Motorsport. Ti aspettiamo!