F1 Gp Bahrain – Doppietta Ferrari nelle Prove libere, risultati, tempi e analisi

CONDIZIONI STRAVOLTE –  Se le prime libere si sono disputate in condizioni che non si verificheranno in gara, con 51° per la temperatura dell’asfalto, le prove libere 2 ci mostrano le vere condizioni che i piloti troveranno sia in qualifica che in gara, con un picco di soli 30° sotto i riflettori del circuito di Sakhir.

RUN SU GOMMA MEDIA – Subito in pista le Ferrari con gomma media a fare temponi, già più veloci dei tempi fatti registrare nelle fp1. Prima Vettel, poi subito dopo Leclerc che demolisce il suo tempo.

Rispondono subito le Red bull con Verstappen secondo, ma arriva Bottas a a scavalcare tutti, anche lui gomma media. Continuano le difficoltà di Hamilton che chiude a quattro decimi il suo primo run.

Ma è solo questione di tempo, il campione inglese resta in pista e migliora il suo tempo al quinto passaggio, portandosi a un decimo dalla coppia Bottas/Leclerc. Hamilton sembra aver fatto un run con più benzina rispetto ai rivali.

SIMULAZIONE QUALIFICA– Di nuovo per prime le Ferrari ad aprire le danze, con Sebastian Vettel autore di uno strepitoso 1.29.00 al primo tentativo su gomma rossa, nonostante un errore in uscita della 11. Sembra soffrire ancora di qualche problema di sottosterzo la SF90.

Risponde subito al tedesco il compagno Charles Leclerc che segna il secondo tempo a +140 millesimi da Vettel. I due Ferraristi hanno provato subito a rilanciarsi, ma hanno peggiorato di quasi 1 secondo al loro secondo tentativo. Segno che le gomma soft non regge due giri di qualifica.

Mercedes scende subito in pista anche lei con gomma rossa, ma sorprendentemente non riesce a star al passo delle monoposto di Marenello, con addirittura ben 6 decimi di distacco dal tempone di Vettel.

CHE HULK! – Gran giro di Hulkenberg che addirittura si porta al quinto posto a un solo decimo dalla coppia Mercedes, che evidentemente ha tenute nascoste un pò le carte. Entrambe le Mercedes non sono nella top ten delle velocità di punta in fondo al rettilineo principale.

FERRARI CI RIPROVA – Unica squadra ad effettuare una seconda simulazione di qualifica, Ferrari approfitta al meglio delle temperature realistiche di questa Fp2. Si migliora Vettel(1.28.8) nonostante un grosso errore all’ultima curva, mentre Leclerc chiude nuovamente alle sue spalle, staccato di pochi millesimi.

PASSO GARA – Non prova il secondo run qualifica la Mercedes, che si lancia subito nella simulazione gara. 1.34 il tempo di attacco, 1.35 come passo, con punte di 1.36 alto per Hamilton che ha mostrato un netto degrado.

La Renault di Hulkenberg si conferma veloce anche nel passo gara, copiando i tempi Mercedes a fine stint. Inizia male la simulazione gara Ferrari con Vettel in testacoda in curva 1. Mentre vola Leclerc con tempo d’attacco di 1.33.5, ben mezzo secondo del miglior tempo Mercedes.

RISULTATI E TEMPI PROVE LIBERE 2 GP BAHRAIN

Sarà davvero uscita dal tunnel la Ferrari? O Mercedes ha ampiamente nascoste le sue carte? Lo scopriremo nelle prossime prove libere 3 e soprattutto nelle qualifiche che scatteranno domani alle 16.00.

TOCCA A VOI – Adesso tocca a voi fare il vostro pronostico del Gran Premio del Bahrain! Via alla seconda gara del Torneo del Clan!

F1 – Invia il tuo pronostico per il GP Bahrain – Torneo del Clan

UNISCITI AL CLAN, SEGUICI SU FACEBOOK

E tu cosa pensi? Lascia un commento