F1 – Confermato il punto per il giro veloce in Australia

UFFICIALE – La F1 assegnerà un punto bonus al pilota che segnerà il giro più veloce nelle gare della stagione 2019. La comunicazione ufficiale è arrivata direttamente dalla FIA, tramite il suo account twitter

ANCHE PER I COSTRUTTORI – La nuova regola entrerà in vigore al GP dell’Australia (qui gli orari TV) che aprirà la stagione F1 questo fine settimana.

Il punto extra verrà assegnato solo se il pilota che stabilisce il giro più veloce della gara termina anche tra i primi 10. Un punto sarà assegnato anche al team del pilota che ha stabilito il giro più veloce.

Questo significa che è possibile accumulare 21 punti extra nel corso di una stagione!

UN PO’ DI STORIA – L’attuale sistema di punteggio a punti per i primi 10 piloti è in vigore dal 2010, con il poco amato formato a doppio punteggio di Abu Dhabi 2014 che rimase un esperimento unico.

I punti per i più veloci sono stati assegnati nel corso del primo decennio della F1 dal 1950, ma solo per i piloti che terminavano la gara

BOTTAS +6 – Valtteri Bottas ha registrato più giri più veloci nel 2018, in sette occasioni. Sei di queste sono arrivate ​​quando il pilota Mercedes è finito tra i primi 10, il che significa che avrebbe segnato sei punti extra nel corso della stagione nello stesso scenario del 2019.

LA PAROLA A VOI – E voi cosa ne pensate? Che scenario ipotizzate per questa nuova regola? Parliamone nei commenti!

UNISCITI AL CLAN, SEGUICI SU FACEBOOK

E tu cosa pensi? Lascia un commento